Home Politica Crocetta innanzi al Tribunale del Pd

Crocetta innanzi al Tribunale del Pd

Il Partito Democratico contro la “fuga in avanti” del presidente della Regione, Rosario Crocetta. Il movimento crocettiano “Riparte Sicilia” è ancora nell’occhio del ciclone della maggioranza alla Regione. E lo strumento politico brandito da Crocetta per sostenere la sua ricandidatura alla Presidenza della Regione, con o senza il Partito Democratico, sarà al più presto processato dalla Commissione di garanzia del Pd. Infatti, Angelo Argento, di Enna, componente della Commissione nazionale del Pd, ha presentato un esposto e invoca che il caso Crocetta in Sicilia sia all’ordine del giorno della prossima seduta della Commissione di garanzia del partito. E Angelo Argento ha scritto nero su bianco: “Con la presente chiedo, ai sensi dello statuto e del codice etico, di porre all’ordine del giorno della prima riunione utile della Commissione la richiesta di valutare la posizione del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, in merito alla costituzione di un movimento politico che, da quanto si apprende dalla stampa, pare essere in contrasto con le norme statutarie e il codice etico di chi milita e rappresenta il Partito Democratico.” Angelo Argento, che è un renziano, sottolinea che il suo esposto è a titolo personale, dissolvendo l’ombra di mandanti occulti, e che ne ha informato i vertici del Pd. Rosario Crocetta si appresta a comparire innanzi al tribunale politico del Partito Democratico, e non è la prima volta: già nel 2013, all’epoca del “Megafono”, altra sua creatura parallela al Pd, è stato processato dalla Commissione di garanzia. E i giudici garanti del partito intimarono a Renzi l’aut – aut: “Scegli tra Partito Democratico o Megafono”. E Crocetta si iscrisse al gruppo del Pd all’Assemblea regionale, mantenendo in vita il Megafono, ma senza curarlo più di tanto, in modo che svanisse nel corso del tempo come è svanito, fino alla resurrezione e alla reincarnazione in “Riparte Sicilia”. Il tutto in prossimità della campagna elettorale per le Regionali, nel cui ambito il Partito Democratico insegue massima compattezza intorno al proprio candidato che, probabilmente, sarà indicato appena concluso il Congresso nazionale. E la mozione vincente, con l’elezione del relativo segretario, secondo logica determinerà anche il candidato in Sicilia. E se vincerà la mozione Renzi, saranno in corsa i due massimi sostenitori della mozione congressuale di Renzi in Sicilia, Davide Faraone e Antonello Cracolici.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Conclusa con successo la prima edizione di “Agrigento cooking show” (galleria foto)

Ad Agrigento, ieri sera, nell’atrio del Palazzo Filippini, in via Atenea, si è concluso “Agrigento Cooking show”, il video-contest a cui hanno concorso 12...

Il pastry chef agrigentino, Giovanni Mangione, lancia la seconda edizione, via social, del concorso culinario in onore di San Calogero. Oggi, al Vg, l’intervista

Il pastry chef agrigentino, Giovanni Mangione, lancia la seconda edizione, via social, del concorso culinario in onore di San Calogero. Oggi, al Vg, l'intervista.

Pesca, approvata proposta di legge della deputata Rosalba Cimino

La deputata nazionale agrigentina del Movimento 5 Stelle, Rosalba Cimino, annuncia che è stata approvata una sua proposta di legge relativa al settore Pesca...

Ad Agrigento su “Grani Antichi Siciliani: Mito, Attualità e Futuro”

Ad Agrigento, venerdì prossimo, 25 giugno, a Casa Sanfilippo, nella Valle dei Templi, alle ore 18, si svolgerà un convegno sul tema “Grani Antichi...

Recent Comments