Home Senza categoria Minacce a mano armata, arresto a Porto Empedocle

Minacce a mano armata, arresto a Porto Empedocle

Libertino Vasile Cozzo
A Porto Empedocle Polizia e Carabinieri hanno arrestato Libertino Vasile Cozzo, 41 anni, per minaccia aggravata, porto e detenzione illegale di arma e violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di sicurezza della libertà vigilata. Nottetempo, i poliziotti della Volanti di Agrigento, diretti da Rosa Malfitano, e i Carabinieri della Radiomobile di Agrigento sono intervenuti in via Pacinotti a Porto Empedocle perché al 113 è stata segnalata un’aggressione a danno di una famiglia. All’esterno di un capannone ittico è stato scoperto a terra, ferito, Libertino Vasile Cozzo, e a poca distanza da lui un’arma da fuoco. Le parti offese hanno affermato di avere telefonato al 113 perché minacciate da Vasile Cozzo che si sarebbe presentato armato sul posto di lavoro delle stesse parti offese. Il 41enne è stato disarmato e trattenuto fino al sopraggiungere della Polizia. L’arma sequestrata è una pistola a tamburo, calibro 38, con matricola parzialmente abrasa e con 5 proiettili, dello stesso calibro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Teleacras ancora vittima di sabotaggi

L'emittente televisiva agrigentina Teleacras è bersaglio di ormai collaudati atti di sabotaggio ripetuti da tempo. Accade spesso, infatti, che, esattamente in occasione dell'inizio del...

Ad Agrigento in scadenza termine per abbattimento Tari, Imu e canone patrimoniale

Ad Agrigento scade giovedì prossimo, 30 settembre, il termine entro cui presentare le domande per ottenere l'abbattimento totale o parziale di Tari, Imu e...

A Canicattì i “Liberi e Forti” per Ettore Di Ventura

Il Coordinamento della lista “Liberi e Forti, Insieme per Servire Canicattì”, in corsa alle elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre, interviene tramite Totò...

Umile (Udc) sulla riforma della Giustizia

Il Coordinatore provinciale del Dipartimento Giustizia di Agrigento dell’Udc, Giovanni Umile, interviene nel merito della riforma della Giustizia ritenendo prioritario risolvere il problema dei...

Recent Comments