Home Cronaca Morte Viviana Meli, chiesto il giudizio per 6 medici del "Sant'Elia"

Morte Viviana Meli, chiesto il giudizio per 6 medici del “Sant’Elia”

Viviana Meli
Il 14 settembre 2012, dopo il trasferimento in elisoccorso, è morta al Reparto Rianimazione dell’Ospedale Sant’Elia di Caltanissetta Viviana Meli, 29 anni, di Palma di Montechiaro, vittima di un incidente stradale il giorno precedente, il 13 settembre, lungo la statale 115, tra il Villaggio Mosè e Palma di Montechiaro, dove si sono scontrate una Mercedes e una Renault Twingo. Ebbene, la donna sarebbe morta a causa di un’emorragia che sarebbe stata trascurata, con negligenza, dai medici i quali avrebbero rinviato un intervento chirurgico che avrebbe potuto salvarle la vita ed eseguendo invece un intervento di osteosintesi al femore del tutto rinviabile. Ecco perché la Procura di Caltanissetta ha chiesto il rinvio a giudizio di sei medici, Salvatore Amico, Giovanni Zuccalà, Carla Cammarata, Michele Palumbo, Angelo Santamaria e Salvatore Luigi Asaro, in servizio all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta nei reparti di pronto soccorso, ortopedia, urologia e rianimazione.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, scuole e feste-focolai

Incidenza dei positivi in Sicilia al 3,4%. A scuola in presenza ma con mascherine e distanziamento: l’intervento di Lagalla. Una festa a Pantelleria provoca...

Emergenza incendi, vertice in Prefettura ad Agrigento

A fronte dell’emergenza incendi, il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, ha firmato un documento di prevenzione e repressione degli incendi con i...

Comuni in dissesto, tavolo al ministero

Il ministro Lamorgese accoglie l’appello di Orlando e istituisce un tavolo di confronto sulla crisi finanziaria dei Comuni siciliani. E Musumeci si rivolge a...

Violenza sessuale su minore, arrestato bidello a Canicattì

A Canicattì i poliziotti del locale Commissariato, coordinati da Francesco Sammartino, hanno arrestato ai domiciliari, con braccialetto elettronico, un bidello di 63 anni, indagato...

Recent Comments