Home Cronaca Agrigento, il tombino che blocca parte della città

Agrigento, il tombino che blocca parte della città

Ad Agrigento un tombino recintato da settimane blocca il traffico in un’intera e ampia parte a nord della città, a danno della qualità della vita, già ultima in tutta Italia. Si tratta di un tombino all’ingresso di contrada San Giusippuzzu, lungo un tratto di strada tramite cui si accede a via Unità d’Italia verso nord, e si svolta a sinistra per Fontanelle. Probabilmente sul tombino sono state eseguite delle riparazioni. Oppure, in attesa di riparazioni, il cerchio di ferro è stato recintato occludendo quasi del tutto la carreggiata di transito. Se ciò fosse stato per pochi giorni, e poi si fosse intervenuti per riparare e restituire il normale transito, allora l’inconveniente sarebbe stato tollerabile. E invece, nel menefreghismo assoluto, il tombino è recintato da settimane e blocca il traffico da altrettante settimane. Provare per credere: le code di automobili che provengono dallo scorrimento veloce del viadotto Imera sono lunghe centinaia di metri, e si estendono finanche sullo stesso viadotto. Incredibile, ma è, purtroppo, la verità. La redazione di Teleacras al mattino di oggi ha segnalato il caso al centralino della Polizia Locale. La Polizia Locale ha risposto che non è a conoscenza del proprietario del tombino, e che avrebbe compiuto degli accertamenti per risalire al responsabile di quanto accade, intimandogli, si spera, di provvedere a rimuovere la recinzione. Si attendono riscontri.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

L’Amministrazione Miccichè sostiene i bambini negli asili nido

L'Amministrazione comunale di Agrigento, presieduta dal sindaco, Franco Miccichè, rende a disposizione delle famiglie, con bambini di età compresa nella fascia 0-3 anni, dei...

La morte di Fathallah sarebbe stata evitabile?

E’ insorto un interrogativo: la morte nell’ospedale di Reggio Calabria del giocatore di basket agrigentino, Haitem Jabeur Fathallah, di 32 anni, preda di un...

Danni ad auto ex presidente consiglio comunale e designato assessore a Canicattì, indagini in corso

A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro posteriore dell’automobile di un esponente politico locale, l’ex...

Musumeci: “Il centrodestra perde dove non è unito”

Breve disamina politica, a cavallo del periodo attuale di elezioni Amministrative, del presidente della Regione, Nello Musumeci, che afferma: “In Sicilia credo che il...

Recent Comments