Home Attualità Immigrazione, il caso Villaggio Mosè

Immigrazione, il caso Villaggio Mosè

Il fenomeno dell’immigrazione non accenna a placarsi, anzi, dai primi mesi del 2017 sono emersi numeri di gran lunga superiori rispetto a quelli dello stesso periodo dello scorso anno. Di conseguenza, sono sempre più numerosi anche i centri di accoglienza dei migranti. Ad Agrigento si è già dibattuto sull’opportunità di non insediare altre strutture di accoglienza nel centro storico. E nel frattempo è insorto lo stesso problema nella zona commerciale del Villaggio Mosè. Nel corso di alcune sedute, la Commissione consiliare competente ha affrontato il problema, presentando una mozione al Presidente del Consiglio comunale e chiedendo all’Amministrazione una pianificazione della distribuzione dei Centri di accoglienza con individuazione di nuovi eventuali siti nel territorio comunale, stabilendo dei criteri atti ad evitare concentramenti in una sola area, e quindi provvedere al decongestionamento del Villaggio Mosè dove, a seguito di numerosi e ripetuti episodi di criminalità accaduti, tra aggressioni, rapine e risse, i cittadini sono sempre più preoccupati, e i consiglieri comunali di “Uniti per la Città”, Gibilaro, Picone, Vaccarello e Vullo, si rivolgono a tutte le autorità preposte affinchè riservino maggiore attenzione ai gridi di allarme lanciati dai cittadini residenti e dagli esercenti le attività commerciali

Le interviste sono in onda al Videogiornale di Teleacras.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Servire Agrigento: “Degrado ambientale in città intollerabile”

Il coordinatore provinciale del Movimento politico “Servire Agrigento”, Raoul Passarello, denuncia come non più tollerabile la condizione di degrado ambientale in cui versa la...

Umile (Giustizia Udc) su riforma processo penale

Il responsabile del Dipartimento Giustizia dell’Udc di Agrigento, Giovanni Umile, interviene nel merito della riforma del processo penale, e afferma: “Con il via libera...

Carabinieri, vandali e ladri a lavoro a Sciacca

A Sciacca i Carabinieri indagano perché, come denunciato dal personale dell’Ufficio Postale centrale, ignoti hanno danneggiato il monitor dello sportello ATM bancoposta ubicato...

Incidenti e furti tra Agrigento e provincia

Ad Agrigento, a San Leone, lungo viale Emporium, un’automobile Audi si è scontrata contro una Toyota. Una ragazza, passeggera nell’Audi, è stata condotta in...

Recent Comments