Home Politica Agrigento e la tassa di soggiorno

Agrigento e la tassa di soggiorno

Anche ad Agrigento si pagherà, tra pochi giorni, la tassa di soggiorno, approvata dal Consiglio comunale lo scorso 2016, e poi congelata a causa del blocco all’istituzione di nuove tasse sancito dalla Finanziaria Regionale del 2016. Adesso, invece, a seguito di una correzione nell’ultima Finanziaria, la tassa potrà essere applicata non già a decorrere dal primo gennaio 2018 ma, come ha deliberato la giunta comunale presieduta dal sindaco Firetto, dal prossimo 15 luglio in poi. Le tariffe sono comprese da 1 euro a 3 euro. E se da un lato dunque l’amministrazione ritiene opportuno che anche ad Agrigento si paghi la tassa di soggiorno, con lo scopo di intervenire in modo significativo sul miglioramento dei servizi al settore turistico e sul decoro urbano in modo da poter rendere più attraente e competitiva la città al pari delle altre mete turistiche, dall’altro lato la Confesercenti ribadisce il suo secco no alla tassa di soggiorno. Ascoltiamo nel merito il presidente Confesercenti, Vittorio Messina.
E gli albergatori e tutti gli altri operatori del settore come hanno reagito? Ascoltiamo nel merito il presidente FederAlberghi, Francesco Picarella, che abbiamo raggiunto al telefono.

Le Interviste al Vg di Teleacras.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al maggio 2022 oltre 27 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, in Sicilia circa 6mila nuovi positivi

Sono 5.832 i nuovi casi di Covid19 registrati a fronte di 26.850 tamponi processati in Sicilia secondo il bollettino odierno. Il giorno precedente i...

Piparo: “Bisogna riaprire la via Atenea al traffico”a

Una nuova proposta in aiuto degli esercizi commerciali di Via Atenea arriva dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Gerlando Piparo: “Invito l’Amministrazione attiva a...

L’Anca su ingorgo scadenze fiscali del 30 giugno

Il direttivo dell’Associazione Nazionale Commercialisti Agrigento lancia l’allarme sull’ingorgo di scadenze che rischia di provocare non pochi problemi alle aziende contribuenti che il...

Agrigento, ecco l’infiorata di San Calogero

Ad Agrigento dal pomeriggio di ieri fino alla tarda mattinata di oggi sono stati a lavoro gli artisti dell’Associazione infioratori di Montallegro, autori dell’infiorata...

Recent Comments