Home Cronaca Agrigento, gli scavi nella Valle restituiscono una protome leonina

Agrigento, gli scavi nella Valle restituiscono una protome leonina

Protome leonina
Ad Agrigento, nella Valle dei Templi, nel corso degli scavi nell’area del tempio romano, nei pressi dell’agorà, è stato recuperato un gocciolatoio a forma di testa di leone. Si tratta di un reperto inedito e prezioso, che si aggiunge ai tanti altri restituiti dalla stessa area oggetto degli scavi. Il gocciolatoio, verosimilmente, è stato posto nell’architrave che ha contornato il tempio romano, ed è servito per smaltire l’acqua dal tetto. Tecnicamente si tratta di una protome leonina.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Il pizzaiolo agrigentino Francesco Salamone nel “forno” di Sanremo

Brillante traguardo professionale per il pizzaiolo agrigentino Francesco Salamone, che sarà pizzaiolo ufficiale in occasione della prossima edizione di Sanremo. Salamone, entusiasta, commenta: “Sarò...

Servire Agrigento: “Con i fondi del Pnrr un ospedale di comunità a Cammarata”

Come pubblicato, in Sicilia dal Piano nazionale di ripresa e resilienza sono attesi quasi 800 milioni di euro per la Sanità. In...

Giusi Savarino su acquisizione casa Livatino da parte della Regione

La deputata e portavoce regionale del movimento “Diventerà Bellissima”, Giusi Savarino, interviene a seguito della deliberazione della Giunta Musumeci per l’acquisizione della casa di...

Daniela Catalano su criticità e contraddittorietà green pass e quarantene

La coordinatrice di Fratelli d’Italia ad Agrigento, Daniela Catalano, rileva delle criticità e delle contraddittorietà sui green pass e sulle quarantene, e afferma:...

Recent Comments