Home Cronaca Massicci interventi anti terrorismo e immigrazione clandestina

Massicci interventi anti terrorismo e immigrazione clandestina

A seguito dell’attentato a Barcellona, la Polizia, impiegando 3500 poliziotti ogni giorno, ha condotto in tutta Italia tra il 28 e il 30 agosto una massiccia operazione antiterrorismo. Sono stati controllati 27.043 furgoni in prossimità dei centri storici delle città. Sono stati 24 gli arresti (la maggior parte per reati connessi alla droga) e 114 le persone denunciate. Sono 157 i mezzi sequestrati e 1.240 le contravvenzioni.

Nel frattempo, nell’Agrigentino, i Carabinieri della Compagnia di Agrigento e delle Stazioni di Lampedusa, Linosa e Siculiana, hanno intercettato e denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento, per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, 92 tunisini sbarcati a Linosa, 10 tunisini sbarcati a Lampedusa, 5 tunisini e 3 marocchini sbarcati a Torre Salsa a Siculiana. Sono state sequestrate 5 barche in legno, lunghe circa 10 metri, utilizzate dai migranti per raggiungere le coste agrigentine.

E un uomo di Realmonte, I C sono le iniziali del nome, 37 anni, è stato denunciato per furto aggravato allorchè è stato sorpreso dai Carabinieri a bordo di un gommone trainante una barca dei migranti abbandonata sulla costa.
Ed è stato arrestato un tunisino di 20 anni per violazione del divieto di reingresso nel territorio italiano.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Diego Lo Bue premia la chef agrigentina, Luisa Crapanzano, per conto dell’Associazione culturale cuochi svizzeri

E il pizzaiolo, Diego Lo Bue, ha voluto premiare Luisa Crapanzano del Maddalusa Beach di Agrigento in nome dell'Associazione culturale cuochi svizzeri. Nella targa...

Paziente positivo al covid si suicida in ospedale

Tragedia a Palermo: un paziente, positivo al covid e ricoverato in terapia sub-intensiva respiratoria, si è suicidato buttandosi dal terzo piano dell’ospedale "Villa Sofia...

Contagi, varianti e open days

Sicilia prima per nuovi contagi in Italia. I ricoveri sono all’11% e si rischia la zona gialla. Riscontrate due nuove varianti. Prorogati gli open...

“Il fuoco al posto delle pallottole”

La Commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, avanza il sospetto che dietro agli incendi si nascondano gli interessi sul fotovoltaico. Legambiente: “E’ una...

Recent Comments