Home Politica "Regionali", i 5 Stelle e l'agricoltura

“Regionali”, i 5 Stelle e l’agricoltura

Nell’annunciare che presto avrebbe designato il primo assessore, all’Agricoltura, Giancarlo Cancelleri ha usato la metafora della coltivazione, e le sue parole sono state: “In Sicilia non si coltiva più nulla, nemmeno la speranza”. Ecco, affinchè invece fiorisca, è stato scelto il primo giocatore della squadra di governo del Movimento 5 Stelle. Il suo nome è Federica Argentati, 52 anni, originaria di Caltanissetta come Cancelleri, residente a Catania, sposata, due figli, laureata in Scienze Agrarie con il massimo dei voti e abilitata alla professione di agronomo dal 1991. E’ presidente del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia e di Fedagri Confcooperative Sicilia. Insieme ai fratelli gestisce un’azienda agricola, nel centro della Sicilia, che ha diversificato dall’attività agricola sulla base dei più recenti orientamenti della Comunità Europea. E il candidato presidente della Regione, Cancelleri, l’ha presentata così: “Con Federica Argentati iniziamo subito un tour tra agricoltori e sindaci. Noi oggi fissiamo la rotta: salvaguardia dei nostri prodotti, aiuti per gli investimenti e regole per far competere i nostri produttori in Europa. Ci batteremo affinché ci sia un marchio regionale vero siciliano con disciplinari fatti dai produttori e non dai burocrati. Faremo una legge a tutela del marchio. L’ufficio di Bruxelles? Non lo chiuderemo, anzi lo rafforzeremo, e sarà il nostro quartiere generale per difendere la Sicilia. Creeremo la figura del “lobbista del cittadino” perché è così che funziona Bruxelles. Inoltre spingeremo i produttori siciliani ad unirsi e fare sistema”. Poi è la volta della candidata assessore all’Agricoltura, e le sue parole sono: “La mia è una sfida per far rinascere il mondo agricolo. Abbiamo delle produzioni di qualità ma non riusciamo a governarci e non riusciamo a competere con un mondo globalizzato. Noi faremo una vera filiera di prodotti nostri con il marchio Sicilia Sicura. Dobbiamo rilanciare la cooperazione, da 10 anni mi occupo di distretti e cooperazione: spesso sono stati solo slogan, adesso non lo saranno”. Nel frattempo, da Messina inizia un secondo tour elettorale in Sicilia del Movimento 5 Stelle, che Cancelleri annuncia così a tamburo battente: “Queste elezioni saranno un referendum sui partiti, scopriremo se i siciliani vogliono finalmente dare un taglio con la vecchia politica e cercare davvero tutti insieme la strada per una rinascita reale dell’Isola. Siamo contenti che ogni giorno i nostri avversari abbiano un pensiero per noi, ma io non dimentico che dall’altra parte della barricata ci sono personaggi che sono in politica da prima che io nascessi, che parte di loro hanno solo contribuito all’impoverimento di questa terra. Noi saremo certamente inesperti, perché questa Regione non l’abbiamo mai governata. Ma se pensiamo a chi si ricandida oggi non può che essere un vantaggio”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Giovani Italia Viva invocano dimissioni Faraone. Vertici agrigentini si dissociano

I Giovani di Italia Viva della provincia di Agrigento, tramite il coordinatore, Giorgio Bongiorno, invocano le dimissioni del segretario regionale di Italia Viva, Davide...

La Fipe su Parco Templi e dintorni. Intervista al Vg

Alcune rimostranze tra il Parco della Valle dei Templi e dintorni: "gestione fallimentare e critiche anche verso gli spettacoli nella Valle". in proposito un'intervista...

Lampedusa, arrestati 18 tunisini e 2 egiziani

A Lampedusa i poliziotti della Squadra Mobile di Agrigento, coordinati da Giovanni Minardi, hanno arrestato 20 cittadini stranieri, tra 18 tunisini e 2 egiziani,...

300 tonnellate di rifiuti in strada a Palermo

Nuova emergenza rifiuti a Palermo. L’ammontare della spazzatura non raccolta è di circa 300 tonnellate, e in alcuni quartieri, tra Borgo Nuovo, Villaggio Santa...

Recent Comments