Home Flash Moscatt interroga sulla statale 189

Moscatt interroga sulla statale 189

Il deputato nazionale del Partito Democratico, Tonino Moscatt, ha presentato una interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti nel merito dei ritardi ricorrenti nella conclusione dei lavori in corso lungo la strada statale Agrigento – Palermo. Moscatt, tra l’altro, afferma: “Bisogna porre fine all’ormai insostenibile viabilità della 189, che costringe gli automobilisti a gravi disagi. La C.M.C, l’impresa appaltatrice, ha di fatto sospeso i lavori, mentre proseguono i danni arrecati agli automobilisti, costretti a viaggiare tra rotonde approssimative e semafori che impongono il senso alternato di marcia. Recentemente 300 operai hanno aderito allo sciopero proclamato da alcune sigle sindacali per opporsi al rischio di licenziamento allorchè l’opera non sarebbe interamente finanziata. Mi auguro che dal Ministero arrivino risposte concrete affinché anche la 189 non diventi l’ennesima incompiuta siciliana”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Diego Lo Bue premia la chef agrigentina, Luisa Crapanzano, per conto dell’Associazione culturale cuochi svizzeri

E il pizzaiolo, Diego Lo Bue, ha voluto premiare Luisa Crapanzano del Maddalusa Beach di Agrigento in nome dell'Associazione culturale cuochi svizzeri. Nella targa...

Paziente positivo al covid si suicida in ospedale

Tragedia a Palermo: un paziente, positivo al covid e ricoverato in terapia sub-intensiva respiratoria, si è suicidato buttandosi dal terzo piano dell’ospedale "Villa Sofia...

Contagi, varianti e open days

Sicilia prima per nuovi contagi in Italia. I ricoveri sono all’11% e si rischia la zona gialla. Riscontrate due nuove varianti. Prorogati gli open...

“Il fuoco al posto delle pallottole”

La Commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, avanza il sospetto che dietro agli incendi si nascondano gli interessi sul fotovoltaico. Legambiente: “E’ una...

Recent Comments