Home Cronaca Doccia fredda sull'Esseneto

Doccia fredda sull’Esseneto

La Federazione italiana gioco calcio risponde no alla richiesta dell’Akragas calcio di giocare ancora all’Esseneto senza impianto di illuminazione per un anno. Dunque, domani, sabato, alle ore 14:30, si giocherà, forse, l’ultima partita dell’Akragas allo stadio Esseneto, dopodiché le partite casalinghe saranno giocate allo stadio “De Simone” di Siracusa. La dirigenza dell’Akragas in proposito afferma: “La Società Akragas Città dei Templi, a seguito della decisione della Figc di respingere la richiesta della deroga per l’utilizzo dello stadio Esseneto, informa gli abbonati che qualora dovesse persistere tale decisione, sarà rimborsata la somma dell’acquisto dell’abbonamento a tutti coloro che ne faranno espressamente richiesta. Dal rimborso dell’abbonamento sarà detratto il costo delle due partite casalinghe. Gli abbonati che avranno intenzione di mantenere il titolo avranno la possibilità di scegliere il posto nell’apposito settore dello stadio di Siracusa. In alternativa, qualora non si chieda il rimborso, agli abbonati della tribuna coperta sarà omaggiato un kit composto da borsa, completino da gara ufficiale e felpa da passeggio ufficiale. Agli abbonati di curva e gradinata che non chiederanno il rimborso sarà, invece, regalato il completino da gara ufficiale. Nonostante tale avversa decisione la società continuerà con impegno e determinazione la stagione in corso”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid, morta la bimba di 11 anni a Palermo. A Ribera record ricoverati non vaccinati. I dati del contagio

A Palermo all'ospedale pediatrico "Di Cristina" è morta la bambina di 11 anni ricoverata da diversi giorni nel reparto di terapia intensiva covid dopo...

Agrigento, associazioni turistiche contestano la spesa della tassa di soggiorno

Numerose associazioni turistiche, Tante Case Tante Idee, Abba, Assoturismo, Assohotel e Confesercenti, intervengono nel merito della spesa della tassa di soggiorno ad Agrigento. E...

Confasi Scuola dissente su recente decreto ministeriale. I dettagli

La Confasi Scuola esprime dissenso nei confronti del decreto del Ministero dell'Istruzione relativo alla formazione obbligatoria che riguarda i docenti su posto comune...

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la “Cerimonia delle Candele”

La Fidapa di Agrigento ha celebrato la 40esima Cerimonia delle Candele, che rappresenta il momento più importante e significativo dell’anno sociale, rinnovando...

Recent Comments