Home Politica Il ministro per il Mezzogiorno a Racalmuto

Il ministro per il Mezzogiorno a Racalmuto

Il ministro per il Mezzogiorno, che un tempo fu l’agrigentino Calogero Mannino, oggi professor Claudio De Vincenti da Roma, si è presentato a Racalmuto, nei locali della Fondazione “Leonardo Sciascia”, e ha presentato il decreto battezzato “Resto al Sud”. Il decreto legge è il numero 91 del 20 giugno scorso, ed è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana lo stesso giorno. Il titolo esatto del testo di legge adesso in vigore è “Disposizioni urgenti per la crescita economica del Mezzogiorno”. E’ un misura finanziaria, quindi un fondo di denaro da distribuire, e il denaro è gestito da Invitalia, che è l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa. E’ una S.p.A, una società per azioni, partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia.attività imprenditoriali nelle regioni del Mezzogiorno, mai “di fuoco” come al tempo attuale. Interessa gli imprenditori sotto i 35 anni di età. A loro disposizione vi è 1 miliardo e 250 milioni di euro. Le richieste del contributo, con relativo progetto imprenditoriale, sono attese sul sito internet di Invitalia, che valuta il progetto entro 60 giorni. Poi, se è ok, il progetto sarà finanziato fino ad un massimo di 200mila euro, con una quota a fondo perduto del 35 per cento. Il restante 65 per cento sarà ritenuto un prestito, e sarà restituito a tasso zero in 8 anni. Ecco perché “Resto al Sud”. E, ancora accogliendo l’invito delle “Officine per il Mezzogiorno” nell’Agrigentino, il ministro De Vincenti ha inoltre presentato le “Zes”, che sono le “Zone economiche speciali”, disegnate all’interno dello stesso decreto “Resto al Sud”, e nel cui ambito le imprese che investono godranno di benefici economici e fiscali…le interviste sono in onda oggi al Videogiornale di Teleacras…

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Seconda dose di vaccino oggi per il Presidente della Regione Musumeci

Seconda dose di vaccino per il presidente della Regione Nello Musumeci. Intorno alle 10 si è recato all'hub La Rena di Catania e dopo...

Dal pomeriggio di oggi cessano le zone rosse in Sicilia

A fronte degli intervenuti nuovi parametri di valutazione, con propria ordinanza, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha disposto la conclusione delle 'zone...

Incendio a Favara, paura e panico

Al mattino di oggi paura e panico a Favara, in via Giacomo Dei Medici, dove è divampato un violento incendio al primo piano abitato...

Referendum Eutanasia legale, Marco Cappato ad Agrigento

Ad Agrigento, a San Leone, al piazzale Giglia, in occasione dell’allestimento di un tavolo per la raccolta delle firme a sostegno del referendum per...

Recent Comments