Home Cronaca 640, a cavallo del “Saetta”

640, a cavallo del “Saetta”

Il 25 settembre 1988 Cosa Nostra ha ucciso  il giudice canicattinese Antonino Saetta, vittima di un agguato,  insieme al figlio Stefano, lungo la strada statale 640,  dove due anni dopo sarà ucciso Rosario Livatino. Oggi, a  29anni  dalla morte, l’Anas ha deciso di intitolare il viadotto “Giulfo”,nel Comune di Caltanissetta, proprio al giudice Saetta, il primo magistrato giudicante, considerato “un eroe e un  martire della giustizia”.

Alla cerimonia di intitolazione, erano presenti i familiari del magistrato, la vedova Nuccia Pantano e il figlio Roberto Saetta, assieme alle massime autorità ed istituzioni…. Intervista a Roberto Saetta al Vg… Con la nuova opera dedicata al “Giudice Saetta”, s’inaugura il nuovo tracciato del secondo lotto della  “strada degli Scrittori”,8 chilometri e 500 metri a quattro corsie, due per ogni senso di marcia, che si estende da Grottarossa, punto finale del primo lotto aperto al traffico lo scorso 28 marzo, fino alla Contrada Favarella, nel Comune di Caltanissetta. Il tratto aperto al traffico ha avuto un costo di circa 80 milioni di euro, e  consentirà un risparmio sui tempi di percorrenza pari a circa 15 minuti… Interviste al Vg …

 

 

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

La pandemia covid nell’Agrigentino e i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria. Sono 33 i nuovi positivi. I ricoveri sono 7 .I...

Agrigento, tassa soggiorno e difficoltà finanziarie: intervista a Di Rosa al Vg

Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè, ha appena annunciato come saranno spesi, d’accordo con la Consulta del turismo, i 265mila euro a disposizione ricavati...

Emergenza incendi, vertice in Prefettura ad Agrigento

A fronte dell’emergenza incendi, il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, ha firmato un documento di prevenzione e repressione degli incendi con i...

71 chili di droga nel cimitero

La Guardia di Finanza, in occasione di un blitz nel cimitero di Giarre, in provincia di Catania, ha trovato 71 chili tra marijuana, hashish...

Recent Comments