Home Cronaca Licata, arresto per tentata estorsione aggravata

Licata, arresto per tentata estorsione aggravata

I Carabinieri della Compagnia di Licata hanno arrestato Marcello Bonelli, 43 anni, perché si sarebbe rivolto minacciosamente contro il responsabile dell’Ufficio Servizi sociali del Comune di Licata, pretendendo denaro. Le parole profferite da Bonelli verso il dirigente comunale sarebbero state: “Mi devi dare i soldi altrimenti ti ammazzo, mi sono fatto dieci anni di carcere, se ti ammazzo me ne devo fare altri tre, tanto io non ho nulla da perdere”. I Carabinieri, coordinati dalla Procura di Agrigento, lo hanno arrestato per tentata estorsione aggravata dalla circostanza di essere stata commessa nei confronti di un dipendente comunale in servizio.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

In una splendida giornata di sole prende il via da Bivona l’Itinerarium Rosaliae. Oggi, i dettagli al Vg

In una splendida giornata di sole prende il via da Bivona l’Itinerarium Rosaliae. Grande partecipazione di visitatori…non si poteva sperare in un inizio migliore....

Questa sera alle ore 22 sul canale 178 “Osservatorio sportivo”

Questa sera, lunedì 3 ottobre, su Teleacras, al canale 178, alle ore 22 sarà in onda la prima puntata della nuova stagione di Osservatorio...

Raffadali: la Dc primo partito. L’intervento di Argento e Galvano

La nuova Democrazia Cristiana di Totò Cuffaro, a Raffadali, suo paese d’origine, è emersa dalle urne del 25 settembre come il primo partito, con...

Covid Sicilia, il bollettino valido fino alle ore 18 di oggi

Sono 1058 i nuovi casi di covid in Sicilia, a fronte di 8.081 tamponi processati. Il tasso di positività è al 13,1%. La regione...

Recent Comments