Home Politica "Precari Favara", soluzione tampone

“Precari Favara”, soluzione tampone

A Favara sono attesi i decreti di finanziamento della Regione per garantire la copertura dei contratti a tempo determinato di 257 precari. E nel frattempo l’Amministrazione comunale e i sindacati di categoria hanno concordato una proroga degli stessi contratti, ormai in scadenza, in attesa dei soldi da Palermo. Ecco la soluzione tampone adottata al Municipio in piazza Cavour che ha scongiurato il caos e ha placato i timori che la sindaca Anna Alba ha sollevato tramite una lettera spedita al prefetto di Agrigento, Nicola Diomede. Se i contratti a tempo determinato fossero scaduti, e, come paventato, fossero stati sospesi nelle more della copertura finanziaria da parte della Regione, la sindaca Alba ha prospettato problemi sociali, perché sarebbero stati sospesi servizi pubblici essenziali svolti dal personale precario, e poi anche il rischio di disordini, di “agitazione collettiva”, come ha scritto la sindaca del Movimento 5 Stelle. Dunque ecco la proroga dei contratti, e tutto come prima, almeno per il momento, e la dirigente della Funzione Pubblica della Cisl, Floriana Russo Introito, commenta: “Scansato pericolo: che la sospensione non poteva essere applicata ai lavoratori con contratto a tempo determinato era una certezza e alla fine, dopo un incontro alla Regione Siciliana, anche l’Amministrazione si è convinta della bontà delle nostre affermazioni. Infatti è stata prorogata la scadenza del contratto fino alla fine del prossimo ottobre lasciando i lavoratori nelle proprie postazioni a fornire il servizio in cambio di un “pagherò”, non appena ci saranno le risorse disponibili per poterlo fare. E’ stata accolta, dunque, la proposta della Cisl Funzione pubblica di far proseguire la prestazione lavorativa e di rifarsi, nel caso, sulla Regione Siciliana mettendola in mora per evitare ulteriori danni al bilancio dell’Ente. E’ un grande passo avanti rispetto al rischio di una sospensione che, nei fatti, corrispondeva ad una cessazione del contratto, stante che tale istituto non è previsto nel rapporto di lavoro a tempo determinato. Bisogna però, ribadire che – mentre è stato firmato un accordo che garantisce la prosecuzione del rapporto di lavoro, sottolineando peraltro che l’amministrazione non può decidere da sola senza l’intesa con le parti sindacali – d’altra parte è stato proclamato lo stato di agitazione dei dipendenti a partire dalla giornata di assemblea che si terrà lunedì mattina 2 ottobre alle ore 11 nell’Aula consiliare, e ciò per chiarire situazioni molto importanti come il comprendere fino a che punto si è disposti a tollerare tale stato di disagio. Il problema, nei fatti, è stato rinviato di un mese”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Sequestro preventivo per M Rinnovabili e per Moncada Energy Group

La Guardia di Finanza di Agrigento, su delega del Procuratore della Repubblica, dott. Luigi Patronaggio, ha dato esecuzione al decreto di sequestro preventivo di denaro,...

Open Days e rischio zona gialla

Incidenza dei positivi in Sicilia al 2,8%. Prorogati fino a martedì prossimo gli Open Days per i vaccini sopra i 12 anni. Preoccupa l’aumento...

Agrigento, denunciato uomo alla guida in stato di ebbrezza

Ad Agrigento, ad un posto di blocco dei carabinieri al viale Emporium, tra il Villaggio Peruzzo e San Leone, è stato sottoposto all’alcol test...

“Gazze ladre” a Sciacca

A Sciacca, in piazza Saverio Friscia, è accaduto che un pensionato di 87 anni, intento come d’abitudine a giocare a carte nei pressi di...

Recent Comments