Home Flash Agrigento e caos differenziata: l'intervento di Pisano (Fratelli d'Italia)

Agrigento e caos differenziata: l’intervento di Pisano (Fratelli d’Italia)

Il dirigente nazionale di Fratelli d’Italia, l’ex consigliere comunale di Agrigento, Lillo Pisano, interviene nel merito della recente ordinanza del sindaco Firetto che ha destinato il campo sportivo del Villaggio Mosè, a ridosso delle abitazioni civili, a centro di stoccaggio della raccolta differenziata dei rifiuti. Lillo Pisano esprime profonda preoccupazione verso tale scelta e afferma: “Si tratta di una scelta politica pericolosa per la salute dei cittadini. Saremo insieme ai cittadini in questa battaglia e raccoglieremo attraverso la petizione popolare già in corso più firme possibile per fare desistere l’amministrazione. Abbiamo la netta impressione che l’amministrazione Firetto stia superando il limite della sopportazione: un disastro dietro l’altro, ad esempio con il black out differenziata, che ha visto i residenti svegliarsi con i contenitori capovolti senza un’adeguata informazione e un servizio efficiente. E poi perché non si è distribuito il kit dei mastelli nelle vie del quartiere del Villaggio Mosè anziché provocare file chilometriche. Perché a pagare devono essere sempre i cittadini, già alle prese con la tassa sui rifiuti più cara d’Italia?” – conclude Lillo Pisano.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Diego Lo Bue premia la chef agrigentina, Luisa Crapanzano, per conto dell’Associazione culturale cuochi svizzeri

E il pizzaiolo, Diego Lo Bue, ha voluto premiare Luisa Crapanzano del Maddalusa Beach di Agrigento in nome dell'Associazione culturale cuochi svizzeri. Nella targa...

Paziente positivo al covid si suicida in ospedale

Tragedia a Palermo: un paziente, positivo al covid e ricoverato in terapia sub-intensiva respiratoria, si è suicidato buttandosi dal terzo piano dell’ospedale "Villa Sofia...

Contagi, varianti e open days

Sicilia prima per nuovi contagi in Italia. I ricoveri sono all’11% e si rischia la zona gialla. Riscontrate due nuove varianti. Prorogati gli open...

“Il fuoco al posto delle pallottole”

La Commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, avanza il sospetto che dietro agli incendi si nascondano gli interessi sul fotovoltaico. Legambiente: “E’ una...

Recent Comments