Home Cronaca Agrigento, rielaborato capo d'imputazione processo "Disabili"

Agrigento, rielaborato capo d’imputazione processo “Disabili”

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, lo scorso 9 giugno, innanzi al Tribunale, è stata attesa la sentenza nell’ambito del processo in abbreviato cosiddetto “Disabili”. Invece, il giudice per le udienze preliminari, Stefano Zammuto, ritiratosi in Camera di Consiglio, non ha emesso alcuna sentenza ritenendo, invece, l’imputazione formulata dalla Procura a carico dell’imputata, l’avvocato Francesca Picone, mancante di uno degli elementi costitutivi del reato. Il Tribunale, quindi, ha restituito il fascicolo alla Procura per gli atti giuridicamente consequenziali. Nel frattempo, il ricorso presentato dalla stessa Picone contro l’ordinanza è stato dichiarato non ammissibile. Pertanto l’ordinanza del gup Zammuto del 9 giugno è confermata e si è stati in attesa delle iniziative di competenza e nella facoltà della Procura di Agrigento. Ebbene, adesso la Procura di Agrigento ha rielaborato e ha riscritto il capo d’imputazione. E la prima udienza del processo è in calendario il prossimo 22 gennaio innanzi al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato. L’avvocato Giuseppe Arnone, che difende alcune vittime delle presunte estorsioni, commenta: “Adesso finalmente i fatti d’estorsione posti in essere sono ricostruiti nelle 3 pagine del capo d’imputazione come prevede il codice”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Diego Lo Bue premia la chef agrigentina, Luisa Crapanzano, per conto dell’Associazione culturale cuochi svizzeri

E il pizzaiolo, Diego Lo Bue, ha voluto premiare Luisa Crapanzano del Maddalusa Beach di Agrigento in nome dell'Associazione culturale cuochi svizzeri. Nella targa...

Paziente positivo al covid si suicida in ospedale

Tragedia a Palermo: un paziente, positivo al covid e ricoverato in terapia sub-intensiva respiratoria, si è suicidato buttandosi dal terzo piano dell’ospedale "Villa Sofia...

Contagi, varianti e open days

Sicilia prima per nuovi contagi in Italia. I ricoveri sono all’11% e si rischia la zona gialla. Riscontrate due nuove varianti. Prorogati gli open...

“Il fuoco al posto delle pallottole”

La Commissione regionale antimafia, presieduta da Claudio Fava, avanza il sospetto che dietro agli incendi si nascondano gli interessi sul fotovoltaico. Legambiente: “E’ una...

Recent Comments