Home Cronaca Morto sbranato dai cani, condanna per omicidio colposo

Morto sbranato dai cani, condanna per omicidio colposo

A Campobello di Licata, il 20 aprile del 2012, nelle campagne intorno al paese, un pensionato di 73 anni, Calogero Profeta, è morto perchè aggredito da due cani di razza Corso nel suo appezzamento di terreno, in contrada Burginisi. Adesso, il Tribunale di Agrigento ha inflitto un anno di reclusione, per omicidio colposo, a Girolamo Emanuele Rinallo, 32 anni, presunto proprietario dei cani. Il padre, Gioacchino Rinallo, 56 anni, ha già patteggiato la condanna a 10 mesi di reclusione. I familiari della vittima, difesi dagli avvocati Salvatore Manganello, Vincenza Gaziano e Giovanni Lo Leggio, sono parte civile, e gli è stata riconosciuta subito una provvisionale di 10mila euro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Palermo, due neonati, tra cui un’agrigentina, positivi al covid. Uno è intubato

A Palermo all’ospedale Cervello sono ricoverati due neonati, tra cui un'agrigentina, positivi al covid. Uno è intubato nel reparto di terapia intensiva neonatale. Nello...

Il Cga a favore di una professoressa di Raffadali

La Prof.ssa L.P.L. di Raffadali ha partecipato al concorso il concorso per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente nella scuola con...

Agrigento, discarica in via Alfiere Volpe

Il vice presidente del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, segnala e documenta in foto e video (in onda oggi al Videogiornale di Teleacras)...

Alla Provincia di Agrigento si è insediato il nuovo Segretario Generale

Ad Agrigento alla Provincia si è insediato al mattino di oggi il nuovo Segretario generale. Si tratta di Pietro Nicola Amorosia, ...

Recent Comments