Home Cronaca Truffa e falso, indagati due assicuratori agrigentini

Truffa e falso, indagati due assicuratori agrigentini

La Procura della Repubblica di Agrigento ha iscritto nel registro degli indagati due assicuratori agrigentini. Sarebbero responsabili del reato di truffa e falso materiale a danno, al momento, di almeno 16 automobilisti. Le indagini sono sostenute dalla Questura di Agrigento e dal Commissariato di Porto Empedocle, diretto dal vice Questore, Cesare Castelli. Gli automobilisti vittime della presunta truffa, abbindolati dal risparmio sul costo della polizza, hanno regolarmente pagato il premio assicurativo e hanno ottenuto un certificato dell’assicurazione falso. E la falsità del certificato è emersa al controllo della Polizia in strada, con conseguente multa da oltre 850 euro e il sequestro del mezzo fino a quando non sia regolarizzata l’assicurazione. Ulteriori controlli sono in corso. Si ipotizza che tale fenomeno sia particolarmente esteso e diffuso.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Aeroporto Agrigento, ok dal Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Agrigento, a seguito di quanto proposto dal Comitato promotore dell’Aeroporto Centro Meridionale della Sicilia e dal Cartello Sociale di don...

Sarà eseguita la sentenza che annulla la nomina di Prestipino a Procuratore di Roma, a favore dell’agrigentino Viola

Come è noto, il Consiglio di Stato, con sentenze dello scorso maggio, ha rigettato gli appelli proposti dal CSM e dal dott. Prestipino Giarritta...

Agrigento, rimossa discarica nell’area di via Volpe (galleria foto)

Il vice presidente del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, annuncia, e documenta in foto, che, dopo la sua segnalazione, è stata rimossa la...

Lampedusa, sbarchi di migranti a raffica e centro d’accoglienza sovraffollato

Ormai non si contano più gli sbarchi di migranti a Lampedusa. Si contano invece 1.192 persone attualmente ospiti del locale Centro d’accoglienza in contrada...

Recent Comments