Home Flash A Licata non è più "vietato nascere"

A Licata non è più “vietato nascere”

A Licata non sarà più “vietato nascere”. Infatti, l’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento annuncia che dal prossimo marzo sarà attivo il nuovo Punto nascite dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”. E’ stato compiuto un complesso intervento strutturale, per un milione di euro circa, necessario per adeguare a norma il reparto, chiuso dal primo gennaio 2016, con gravi difficoltà per le partorienti del comprensorio di Licata costrette a recarsi a Gela o ad Agrigento. Il direttore dell’Azienda sanitaria, Gervasio Venuti, commenta: “Siamo finalmente nelle condizioni di poter riconsegnare alla comunità di Licata e a quella dell’hinterland un servizio di primaria importanza. Il risultato è stato raggiunto non solo grazie all’esecuzione dei lavori strutturali, ma anche per effetto del potenziamento degli organici. L’Azienda, infatti, ha previsto l’immissione in servizio, entro il mese di febbraio, di altri cinque dirigenti medici di ostetricia e ginecologia e di quattro pediatri-neonatologi (attingendo alle graduatorie a tempo determinato approvate di recente) oltre all’assegnazione alle unità operative di ostetricia e ginecologia, pediatria e neonatologia di ulteriori cinque infermieri professionali, un operatore socio sanitario e due ausiliari”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Abuso d’ufficio”, chiesta condanna anche per 5 tra sindaci ed ex sindaci agrigentini

A Sciacca, al palazzo di giustizia, il pubblico ministero, Alberto Gaiatto, a conclusione della requisitoria, ha chiesto la condanna, per abuso d'ufficio in concorso,...

L’Ordine degli Ingegneri di Agrigento si presenta alla città

Ad Agrigento domani, sabato 21 giugno, nella sede dell’Ordine degli Ingegneri, in via Gaglio, alle ore 10, saranno presentati i componenti del nuovo...

Anche Francesco Pira al Festival Internazionale Taobuk di Taormina

Anche il saggista Francesco Pira, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Messina, sarà tra gli scrittori ospiti del...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Recent Comments