Home Cronaca Licata, "dai parenti mi guardo io..."

Licata, “dai parenti mi guardo io…”

A Licata i Carabinieri hanno arrestato ai domiciliari L G B, sono le iniziali del nome, 60 anni, per estorsione e rapina. L’uomo, con un pretesto, sarebbe entrato dentro casa di un parente di 87 anni. E avrebbe preteso da lui alcune centinaia di euro. L’anziano si è opposto alla richiesta, e il 60enne lo avrebbe scaraventato a terra, colpito a calci e pugni, e gli avrebbe rubato dai pantaloni 100 euro e poi un televisore da 32 pollici minacciando il parente così: “Se vuoi riavere il televisore mi devi dare 200 euro in contanti entro poche ore”. Il malcapitato ha telefonato ai Carabinieri che hanno organizzato l’appostamento “trappola”, e hanno sorpreso e ammanettato il 60enne all’atto della consegna dei 200 euro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Anche Francesco Pira al Festival Internazionale Taobuk di Taormina

Anche il saggista Francesco Pira, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Messina, sarà tra gli scrittori ospiti del...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Milazzo: “La mia esperienza in Forza Italia è definitivamente chiusa”

Con un post su Facebook si è dimesso da Forza Italia l’eurodeputato Giuseppe Milazzo, che ha scritto: “La mia esperienza in Forza Italia è...

Aragona: bambina violentata, il sindaco e l’Assessore alle Pari Opportunità al fianco della famiglia

Anche TG5, emittente nazionale, in un servizio di Carmelo Sardo, si è interessata in questi giorni della bambina di soli di 11 anni trascinata...

Recent Comments