Home Cronaca Confiscati alcuni beni del palmese Francesco Ribisi

Confiscati alcuni beni del palmese Francesco Ribisi

La Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento ha confiscato alcuni beni di Francesco Ribisi, 35 anni, di Palma di Montechiaro, arrestato e condannato nell’ambito dell’inchiesta antimafia cosiddetta “Nuova Cupola”. Si tratta di tre conti correnti e di un libretto bancario. Gli è stata sospesa, inoltre, la licenza di un bar a San Leone. A carico di Ribisi, difeso dagli avvocati Daniela Posante e Valerio Vianello, è stata disposta l’applicazione della misura della sorveglianza speciale per il limite massimo, 5 anni, dopo la scarcerazione e in ragione dell’asserita pericolosità sociale.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Denise: l’appello della mamma e del legale: ‘Cautela nel diffondere notizie’

Invitiamo tutti - giornalisti, magistrati o avvocati - alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti...

Covid: in Sicilia 163 nuovi positivi, 7 i morti

Sono 163 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 9.911 tamponi processati, con una incidenza che sfiora l'1,7%....

Crisi idrica a Palma di Montechiaro, il sindaco, Castellino chiede una seduta straordinaria in diretta streaming per rendere partecipe la cittadinanza

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, con nota prot 18567 del 14.6.2021inviata al Presidente del Consiglio comunale, Domenico Scicolone, ai sensi e...

Palermo, voleva soldi taglio capelli e colpisce barbiere con spranga

I carabinieri del nucleo radiomobile di Palermo hanno arrestato, in flagranza di reato, un 32enne cittadino del Bangladesh accusato di estorsione aggravata. L'uomo è...

Recent Comments