Home Politica Gli ultimi sondaggi prima dello stop

Gli ultimi sondaggi prima dello stop

Alla scadenza del termine, pubblicati gli ultimi sondaggi per le elezioni Politiche del 4 marzo. Le ipotesi di consenso per coalizioni e liste.

E’ scaduto il termine, e non potranno più essere pubblicati e diffusi i sondaggi per le elezioni Politiche di domenica 4 marzo. Ecco perché tutte le società di rilevazioni statistiche hanno pubblicato le loro ultime stime. E secondo tali ultime, le percentuali di consenso ipotizzate non sono mutate in modo rilevante nel corso delle settimane appena trascorse, proiettando vincitore il centrodestra, poi il Movimento 5 Stelle e poi il centrosinistra. Tuttavia, nessuna coalizione o lista conquisterebbe il 40 per cento, e quindi si profila l’ingovernabilità a meno di intese, altrimenti il voto bis. La coalizione di centrodestra è composta da Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia. Nella coalizione di centrosinistra sono in forza Partito Democratico, Più Europa, Civica Popolare e Insieme. Movimento 5 Stelle e Liberi e Uguali, del presidente del Senato Piero Grasso, non sono coalizzati. Secondo l’istituto Piepoli la coalizione di centrodestra è al 37 per cento, quella di centrosinistra al 29,3 per cento (con il Pd al 24,5 per cento) e il Movimento 5 Stelle al 27 per cento. E poi Demos assegna al centrodestra circa il 35 per cento, al Movimento 5 Stelle il 27,8 per cento, e al centrosinistra il 25 per cento circa, con il Pd al 22 per cento. E poi secondo Ipsos il centrodestra è al 35,6 per cento, il Movimento 5 Stelle al 28,6, e la coalizione di centrosinistra al 27,9 per cento, con il Pd al 22,6 per cento. E poi secondo il Sole 24 Ore, il Movimento 5 Stelle è a poco meno del 30 per cento, e il centrodestra sopra il 35. Infine, Swg stima il Movimento 5 Stelle tra il 27 e il 29 per cento e il centrodestra tra il 34 e il 36 per cento. Calcolando una media tra i diversi sondaggi, a due settimane dal voto il centrodestra è al 36,8 per cento, il Movimento 5 Stelle al 28,1 e il centrosinistra al 27,4 per cento. Liberi e Uguali sarebbe al 5,7 per cento, dunque oltre la soglia di sbarramento.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid: in Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo...

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Recent Comments