Home Cronaca Canicattì, due arresti per tentata estorsione

Canicattì, due arresti per tentata estorsione

I Carabinieri hanno arrestato Michele Amato, 43 anni, e Antonino Chiazza, 48 anni, di Canicattì. Risponderanno di tentata estorsione allorchè, per compensare un debito di droga, avrebbero preteso la cessione di un terreno da parte di un uomo di 48 anni di Licata il quale, temendo per la propria incolumità, ha denunciato la pretesa ai Carabinieri. Il licatese avrebbe acquistato a credito alcune dosi di cocaina per 2mila euro, ma non è riuscito a pagare il debito. I militari, con intercettazioni e pedinamenti, hanno documentato gli incontri e le richieste estorsive avanzate da Amato e Chiazza, i quali, tra l’altro, avrebbero preteso la cessione di un terreno agricolo di proprietà della vittima del valore di circa 12mila euro a fronte del debito di 2mila euro.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Agrigento, la Provincia premia i volontari anti-covid

Ad Agrigento, domani, mercoledì 23 giugno, alla Provincia, nella Sala Giglia, alle ore 16, saranno consegnati gli attestati di riconoscimento alle associazioni di Protezione...

Agrigento, Miccichè accoglie le dimissioni di Costanza Scinta. Intervista al Vg

Al Comune di Agrigento, dopo averle congelate, il sindaco, Franco Miccichè, ha adesso accolto e protocollato le dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici, Antonino Costanza...

‘Servire Agrigento’: “In città una scultura per Marco Pantani”

Il coordinatore provinciale del movimento “Servire Agrigento”, Raul Passarello, ha proposto al sindaco Miccichè di promuovere un concorso di idee per la realizzazione di...

Riaprono le sale da gioco e da scommesse. Intervista al VG ad un gestore

Con l’avvento della zona bianca, riecco le sale gioco e da scommessa dopo la chiusura che si è protratta dallo scorso 26 ottobre. Oggi...

Recent Comments