Home Attualità Musumeci e gli animalisti

Musumeci e gli animalisti

Caso randagi: il presidente della Regione ha incontrato gli animalisti e i veterinari pubblici. Gli interventi di Musumeci e dell’assessore Razza.

Il presidente della Regione ha incontrato a Palermo le associazioni animaliste più rappresentative del territorio siciliano. A fianco di Musumeci, intorno allo stesso tavolo, si è seduto l’assessore regionale alla Sanità, Ruggero Razza. E in sintesi, le conclusioni del governatore della Sicilia sono state: “Il canile deve essere una tappa, l’adozione, invece, la meta”. Già. A Palazzo d’Orleans si sono recati anche i vertici dei Servizi veterinari delle Aziende sanitarie, e coralmente è stata discussa la legge regionale che regolamenta il settore, la numero 15 del 2000, ed è stata ritenuta opportuna non una modifica sostanziale ma una revisione. E Nello Musumeci spiega: “Non ci siamo riuniti per cercare le responsabilità di qualcuno (già, perché nell’impiego pubblico prevale l’impunità che alimenta l’irresponsabilità), ma solo per capire le cause del mancato risultato su una tematica alla quale nel corso di tutti questi anni non è stata assegnata la giusta importanza. Le ultime tristi vicende di Sciacca e di qualche altro comune dell’Isola hanno, giustamente, acceso i riflettori sulla vicenda. Per apportare i correttivi chiedo l’aiuto delle associazioni dei volontari animalisti perché sono convinto che la nostra grande forza siano le associazioni di volontariato, che ogni giorno vivono e affrontano sul campo i problemi”. Già. Bravo Musumeci: scrivi tutto ciò nero su bianco e spediscilo come circolare soprattutto ai Comuni agrigentini e all’Azienda sanitaria di Agrigento, al Viale della Vittoria della città dei Templi e della Cultura. Nel corso della riunione, che si è protratta due ore, si sono susseguiti numerosi interventi, e tutti si sono manifestati d’accordo sulla necessità di procedere a una campagna massiccia di sterilizzazione e microchippatura degli animali, per un’anagrafe canina aggiornata. Poi, più controlli nei canili e maggiore sensibilizzazione dei servizi veterinari e dei Comuni, molti dei quali senza strutture adeguate. E l’assessore Razza? L’assessore alla Sanità annuncia: “Già nei prossimi giorni sarà inviato un atto di indirizzo per richiamare le nove Aziende sanitarie provinciali a un comportamento uniforme in tutte le Province. Chiederemo ai canili anche un maggiore rispetto degli orari, che possa consentire alle associazioni animaliste, iscritte all’albo regionale, di compiere verifiche sulla sistemazione e il mantenimento degli animali, oltre che controlli sui rifugi nei quali sono portati. Molte delle proposte avanzate non necessitano di impegni di spesa, quindi sarà molto più semplice darvi esecuzione”. E Musumeci conclude: “Intendo mantenere un costante confronto con le associazioni sul randagismo per un monitoraggio del fenomeno, con il coinvolgimento dei Comuni, dei Corpi di polizia municipale e delle Aziende sanitarie provinciali. Inoltre, non possiamo prescindere dalla partecipazione dell’Ordine dei medici veterinari, il cui coinvolgimento risulta fondamentale e necessario per una piena attuazione della legge”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Calcio, finale playoff Eccellenza: al via la vendita dei biglietti. Akragas-Sancataldese si giocherà a Mazara

La Società ASD Akragas 2018 comunica che da oggi, giovedì 17 giugno, a partire dalle ore 13, saranno disponibili ad Agrigento i biglietti per...

Fratelli d’Italia conferma che sosterrà il sindaco di Agrigento, Franco Micciché

Sostenendo al ballottaggio alle scorse amministrative il Sindaco Francesco Miccichè,  Fratelli d'Italia ha fatto una scelta precisa e consapevole che continuerà a sostenere con...

Covid: in Sicilia 228 nuovi positivi, nessuna vittima

Sono 228 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.206 tamponi processati, con una incidenza che sfiora l'1,7%....

Peperoncino Rosso fa tappa in Svizzera – Il Ristorante Pizzeria Il Duetto dell’agrigentino, Vincenzo Palmeri, diventa un Ristorante Stellato

Un grande riconoscimento per il locale di Vincenzo Palmeri, che ha ottenuto il titolo di Chef Stellato. Il Duetto Palmeri si trova a Dorfstrasse...

Recent Comments