Home Flash Lombardo dopo sentenza Cassazione: "Zero a zero e palla al centro"

Lombardo dopo sentenza Cassazione: “Zero a zero e palla al centro”

L’ex presidente della Regione, Raffaele Lombardo, interviene a seguito dell’annullamento con rinvio da parte della Cassazione della sua assoluzione dall’ipotesi di reato di concorso esterno alla mafia. Lombardo afferma: “Mi verrebbe da dire, in attesa di conoscere le motivazioni della Cassazione e della reale portata della sua decisione, zero a zero e palla al centro: annullamento dell’assoluzione per il reato di concorso esterno, ma anche della sentenza di condanna per il reato elettorale aggravato dal patto politico mafioso. Ma, purtroppo, non è una partita di calcio, ma è divenuta una partita tra le più importanti della mia vita, della vita di un cittadino perbene travolta da una vicenda processuale che a partire dal 2006 ha visto due richieste di archiviazione, e il rigetto della terza richiesta con imputazione coatta per concorso esterno. Poi una prima sentenza di condanna in primo grado ma per fatti diversi da quelli dell’imputazione coatta. E poi l’assoluzione per concorso esterno in sede di Appello ma di condanna per il reato elettorale. E poi una richiesta del Procuratore generale della Corte di Cassazione che aveva chiesto l’inammissibilità del ricorso e la conferma dell’assoluzione e l’annullamento della condanna per il reato elettorale. Affronteremo anche questi tempi supplementari con la serenità e la determinazione di chi ha la coscienza a posto avendo sempre combattuto la mafia. Con poche parole e con molti fatti. Non ci sarà bisogno del Var ma soltanto di arbitri seri, rigorosi ed attenti”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Agrigento, “acqua”, ok dal serbatoio Forche Rupe Atenea

Il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè ha revocato con ordinanza n.125 del 24/09/2021, l’ordinanza n.123 del 16/9/2021 avente per oggetto: Segnalazione di acqua destinata...

Cga: ok a ricorso Rino Cirami. Ancora condannato Comune Terme Vigliatore

Nel 2014, il dott. Melchiorre Cirami, magistrato in quiescenza ed ex senatore della Repubblica, già nominato presidente e poi commissario straordinario con funzioni di...

Sentenza “Trattativa”, l’intervento di Cafiero De Raho

Il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, è intervenuto a seguito della sentenza d’Appello emessa a Palermo al processo sulla presunta “trattativa” Stato-mafia,...

Docente no-vax positivo al Covid a Sciacca, otto classi a casa

A Sciacca coinvolge 8 classi dell’istituto comprensivo “Mariano Rossi” l’accertata positività di un docente di Religione, dichiaratamente no-vax, come rivelano i post pubblicati sulla...

Recent Comments