Home Cronaca "Esercizio arbitrario delle proprie ragioni", assolta donna di Racalmuto

“Esercizio arbitrario delle proprie ragioni”, assolta donna di Racalmuto

Il Tribunale di Agrigento, accogliendo le tesi del difensore, l’avvocato Loretta Severino, ha assolto Vincenza Milioto, 53 anni, di Racalmuto, dal reato di esercizio arbitrario delle proprie ragioni, perchè si sarebbe procurata giustizia da sé, pur potendo ricorrere al giudice, forzando la serratura di accesso di un immobile a Canicattì di cui ha il legittimo possesso. Le due donne contro-parte, che hanno avanzato pretese sullo stesso immobile in ragione di varie evoluzioni giuridiche e notarili legate a un preliminare di vendita, pagheranno le spese di lite.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments