Home Cronaca Ad Agrigento si ricordano i tre ferrovieri travolti nel 2014

Ad Agrigento si ricordano i tre ferrovieri travolti nel 2014

Il 17 luglio del 2014, quattro anni addietro, in provincia di Caltanissetta, in territorio di Butera, lungo il tratto della linea ferrata tra Caltanissetta e Gela, un treno regionale ha travolto e ucciso tre operai agrigentini di Rete ferroviaria italiana. Le vittime sono state Vincenzo Riccobono, 54 anni, di Agrigento, Antonio La Porta, 55 anni, di Porto Empedocle, e Luigi Gazziano, 57 anni, di Aragona. Ogni anno l’associazione Ael, costituita dai colleghi degli sfortunati lavoratori, organizza eventi di commemorazione. Ad Agrigento sabato prossimo 21 luglio, nella chiesa della Stazione Agrigento Centrale, alle ore 10, il cardinale Francesco Montenegro celebrerà una messa in suffragio dei tre ferrovieri. Sarà deposta una corona ai piedi della scultura simbolica realizzata dai colleghi. All’iniziativa collabora l’associazione culturale Ferrovie Kaos.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Porto Empedocle, inaugurato lo stadio Collura

È stato un bel sabato per Porto Empedocle. Una promessa fatta in campagna elettorale, cinque anni fa, dall'attuale sindaco, Ida Carmina, mantenuta. È stato...

Licata, salvati in extremis due bagnanti

A causa delle condizioni meteo proibitive e di corrente, non erano riusciti a far rientro sull’arenile.  Il personale dell’Ufficio circondariale marittimo – Guardia costiera...

Covid, 422 nuovi positivi nelle ultime 24 ore in Sicilia

Sono 422 (due in meno rospetto a ieri) i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 10.771 tamponi...

Covid, in Sicilia oltre 400 nuovi contagi, ma la situazione migliora

Arrivano altre buone notizie sul fronte Coronavirus in Sicilia, con numeri da zona bianca. I nuovi casi positivi di Covid-19 registrati nelle ultime 24...

Recent Comments