Home Flash La Rocca Ruvolo: "Le strutture sanitarie agrigentine non subiranno tagli"

La Rocca Ruvolo: “Le strutture sanitarie agrigentine non subiranno tagli”

La proposta della nuova rete ospedaliera in Sicilia è stata appena approvata dal Governo regionale, e adesso è stata trasferita in Commissione Sanità all’Assemblea Regionale che renderà il proprio parere. La presidente della stessa Commissione, l’agrigentina Margherita La Rocca Ruvolo, rassicura che le strutture sanitarie agrigentine non subiranno tagli, e afferma: “Sulla nuova rete ospedaliera sono state alimentate artatamente delle polemiche infondate per motivazioni politiche. Nulla sarà tolto alla sanità agrigentina. Mettiamo in chiaro che io sono ‘paziente-centrica’: per me il bene superiore è quello dei cittadini che hanno bisogno di cure. Nessuno, nemmeno ad altri livelli, vuole penalizzare un territorio piuttosto che un altro, ma bisogna partire da una considerazione di fatto: la nostra provincia è molto vasta ed è servita da una rete viaria non adeguata. Se, per esempio, si mantiene un reparto a Sciacca o lo si potenzia, non si sta facendo un regalo a nessuno, ma è un principio di buon senso, perché il saccense non si recherebbe ad Agrigento, ma andrebbe a Palermo. Si tratta quindi di dare ossigeno a territori che oggi sono isolati ed evitare il fenomeno, oggi estremamente significativo, dell’emigrazione sanitaria verso altre province”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Donazione della vedova del professor Lana al reparto Hospice di Agrigento

Ad Agrigento, in ospedale, nel reparto Hospice, è deceduto il 25 agosto scorso Diego Lana, ottantenne docente universitario di Economia in diverse ...

Lanciano pietre contro gli autobus, denunciati tre minorenni

A Palermo tre minorenni incensurati sono stati identificati e denunciati a piede libero dalla Polizia perché avrebbero lanciato pietre contro alcuni autobus dell’Amat tra...

Fondi per i centri storici siciliani, i Comuni agrigentini beneficiari

In Sicilia sono 202 i piccoli Comuni con popolazione inferiore a 5mila abitanti che potranno beneficiare del fondo da 160 milioni di euro previsto...

Spara contro la casa del fratello e detiene un arsenale, arrestato

A Partanna, in provincia di Trapani, un uomo di 54 anni è stato arrestato e condotto in carcere a Sciacca dai Carabinieri, dopo che...

Recent Comments