Home Cronaca La Corte dei Conti ha assolto Firetto e Alesci

La Corte dei Conti ha assolto Firetto e Alesci

La Corte dei Conti di Sicilia ha assolto il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, e il già dirigente del settore Finanze al Comune di Porto Empedocle, Salvatore Alesci, dalla contestazione di danno all’Erario al Comune di Porto Empedocle quando Firetto ne è stato sindaco. Il sindaco Firetto è stato assistito dagli avvocati Carlo Commandè e Andrea Ciulla. Il Comune di Porto Empedocle pagherà 5.500 euro di spese legali a Firetto e 7.500 euro a favore di Alesci. La Procura della Corte dei Conti di Sicilia, nel corso della requisitoria risalente allo scorso febbraio, ha puntato il dito contro 3 milioni e 900mila euro chiesti dal Comune empedoclino alla Cassa depositi e prestiti per liquidare i debiti di bilancio, e che sarebbero stati invece spesi per la spesa corrente, provocando poi – così si è ritenuto – il dissesto finanziario della cassa di via Roma. E la Procura della Corte dei Conti avrebbe preteso dall’ex sindaco Firetto anche la restituzione di una parte del prestito ottenuto dalla Cassa depositi e prestiti: 911mila euro, infliggendogli una sanzione pari a 10 volte il suo stipendio con interdizione da tutte le cariche istituzionali per 10 anni. Prossimamente saranno depositate le motivazioni della sentenza assolutoria.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Teleacras ancora vittima di sabotaggi

L'emittente televisiva agrigentina Teleacras è bersaglio di ormai collaudati atti di sabotaggio ripetuti da tempo. Accade spesso, infatti, che, esattamente in occasione dell'inizio del...

Ad Agrigento in scadenza termine per abbattimento Tari, Imu e canone patrimoniale

Ad Agrigento scade giovedì prossimo, 30 settembre, il termine entro cui presentare le domande per ottenere l'abbattimento totale o parziale di Tari, Imu e...

A Canicattì i “Liberi e Forti” per Ettore Di Ventura

Il Coordinamento della lista “Liberi e Forti, Insieme per Servire Canicattì”, in corsa alle elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre, interviene tramite Totò...

Umile (Udc) sulla riforma della Giustizia

Il Coordinatore provinciale del Dipartimento Giustizia di Agrigento dell’Udc, Giovanni Umile, interviene nel merito della riforma della Giustizia ritenendo prioritario risolvere il problema dei...

Recent Comments