Home Cronaca Agrigento, ridotte le prenotazioni turistiche

Agrigento, ridotte le prenotazioni turistiche

Il presidente provinciale di FederAlberghi di Agrigento, Francesco Picarella, rileva in negativo i dati sulle prenotazioni turistiche ad Agrigento risultanti sul sito Booking.com. Lo stesso Picarella afferma: “Prendendo a riferimento la data del 14 agosto, tradizionalmente cuore dell’estate, ho riscontrato come, rispetto alle camere a disposizione sul popolare sito on line per le prenotazioni, ad Agrigento risultano occupati solo il 68% dei posti. E ciò a fronte del 94% di Taormina, il 91% di Marsala, il 90% di Sciacca, il 92% di Siracusa, il 98% di Cefalù e il 99% di San Vito Lo Capo. Certo, il dato non ha valore assoluto, le camere disponibili sul sito non hanno un rapporto con quelle effettivamente esistenti, e non si tiene conto dell’abusivismo. Però bisogna provare a cambiare questa tendenza. Il turismo è favorito da servizi eccellenti ed organizzati, che ad Agrigento mancano”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente stradale, morto un ragazzo di 17 anni

A Palermo un ragazzo di 17 anni, Salvatore Serio, di Villabate, è morto vittima di un incidente stradale avvenuto in via Messina Montagne. Il...

Amministrative, si presenta la lista “Liberi e forti” a Canicattì

Verso le elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre. Oggi, sabato 25 settembre, a Canicattì, nei locali della Ludoteca Sbirulandia Park in via Diaz...

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato la Settimana Europea dello Sport

Il Panathlon club di Agrigento ha celebrato al PalaMoncada a Porto Empedocle la Settimana Europea dello Sport. E’ stato scelto un luogo simbolo dello...

Agrigento, l’ex sindaco Firetto solleva diversi interrogativi

L’ex sindaco di Agrigento, e consigliere comunale, Calogero Firetto, solleva diversi interrogativi, e afferma: “Che fine hanno fatto gli interventi previsti su Piazza Vittorio...

Recent Comments