Home Politica Musumeci 13 mesi dopo il voto (video)

Musumeci 13 mesi dopo il voto (video)

Sondaggio in Sicilia 13 mesi dopo il voto per le Regionali. L’esito sul presidente della Regione e sulle politiche del Governo. La replica di Musumeci.

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, 63 anni di età, è stato votato ed eletto il 5 novembre 2017 con 830.821 voti su 4.681.634 aventi diritto al voto in Sicilia. Ha ottenuto il 39,8% dei voti, e le liste a lui collegate il 42%, con 29 seggi più i 7 del listino del presidente, quindi 29 più 7 uguale 36, ovvero la maggioranza su 70 deputati. Ebbene, adesso, 13 mesi dopo, Nello Musumeci mantiene la fiducia di quasi un siciliano su due, ma sarebbe votato dal 27% dei siciliani, e non più dal 39,8% del 2017. Almeno così emerge da un sondaggio di Keix Data for Knowledge commissionato e pubblicato dal quotidiano “La Sicilia”. Tra il 29 novembre e il primo dicembre scorsi sono state eseguite 957 interviste su un campione rappresentativo della popolazione di elettori siciliani. Dunque, quasi un siciliano su due, il 45%, si fida di Musumeci: l’8% con un livello “ottimo”, il 15% con “buono” ed il 22% con “sufficiente”. Poi, invece, in riferimento alle politiche del Governo regionale il voto medio è 4, ovvero scarso. E, più nel dettaglio, infrastrutture e trasporti 4,34, gestione dei rifiuti 4,24, turismo 4,22, e poi ancora giù fino a spesa dei fondi europei, istruzione e formazione professionale 3,90. Il sondaggio ad esito negativo sulle politiche del Governo si ripercuote anche sul giudizio sugli assessori: gli assessori Pierobon ai servizi primari come acqua e rifiuti, e Turano alle attività produttive, sono le maglie nere, i peggiori. Invece Razza alla Sanità e Tusa ai Beni Culturali sono i meno peggio. Ed ancora secondo il sondaggio, il 69 per cento dei siciliani boccia anche le opposizioni, con un 33% di fiducia ed un 31% di gradimento: quindi quasi 7 siciliani su 10 non apprezzano l’operato del Movimento 5 Stelle e del Centrosinistra all’Assemblea Regionale. Il presidente della Regione, Nello Musumeci, replica così al sondaggio: “Non ci meraviglia. Non siamo stati eletti per fare ‘fuochi d’artificio’, ma per realizzare quello che nessuno aveva fatto prima di noi, in una Regione che detiene il triste primato di essere in coda a tutte le altre. Ricordo che si tratta di un sondaggio affidato a chi aveva pronosticato un anno fa la vittoria dei nostri avversari. Non ci stupisce, quindi, il risultato di un sondaggio molto discutibile. Al momento del nostro insediamento abbiamo annunciato: lavoriamo in silenzio. Non paga oggi, anche perchè abbiamo dovuto dire e continueremo a dire tanti no. Ma pagherà nel futuro. Noi rispondiamo ai siciliani e non vogliamo fare l’errore di chi dedica più tempo a comunicare e quasi nulla a lavorare. Si è visto come è finito… C’è un tempo per ogni cosa. Verrà la stagione del raccolto, oggi è tempo di proseguire a lavorare. È il dovere del silenzio o, se volete, il silenzio del dovere”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments