Home Cronaca Neonato ucciso, la madre trasferita in una Cta

Neonato ucciso, la madre trasferita in una Cta

A Catania l’avvocato Luigi Zinno ha chiesto al giudice per le indagini preliminari del Tribunale, Giuseppina Montuori, di trasferire dal carcere in una Comunità terapeutica assistita, la Cta, la donna di 26 anni arrestata dalla Polizia a Catania per l’omicidio del figlio di tre mesi, che avrebbe scaraventato a terra a casa. La Procura ha espresso parere positivo. E’ già stata individuata la Cta dove la donna è stata posta ai domiciliari. Lo stesso avvocato Zinno commenta: “ La donna ha ancora dei vuoti e difficoltà nel capire le domande e rispondere. Non ha realizzato l’accaduto e per questo ha bisogno di una struttura protetta che l’aiuti psicologicamente. Comunque vada lei si sentirà colpevole dell’accaduto, e si auto-condannerà da sola. Ha bisogno d’aiuto”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Sport, nuoto. Iniziano i corsi di nuoto dell’istruttore Interlici. Intervista al Vg

La pandemia covid ha bloccato per diversi mesi il nuoto. Finalmente, però, si riparte. Oggi al Videogiornale di Teleacras in onda un'intervista all'istruttore Interlici.

La pandemia covid nella provincia agrigentina, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino e i dati in dettaglio diffusi dall’Azienda sanitaria provinciale. Sono 24 i nuovi positivi. I guariti sono 23. Nessuna vittima....

Recent Comments