Home Politica Tra bilancio, Mandorlo, San Calò e Lega (video)

Tra bilancio, Mandorlo, San Calò e Lega (video)

Dal Comune di Agrigento, tra il bilancio di previsione 2018, Mandorlo in fiore e San Calogero nei “Grandi eventi” della Regione, e l’adesione alla Lega di Rita Monella.

Al Comune di Agrigento sul bilancio di previsione dell’anno 2018, che si conclude tra meno di 20 giorni, hanno espresso parere negativo i revisori dei conti per ravvisati squilibri finanziari. Modificato e corretto, lo strumento contabile punto del compasso della spesa comunale è atteso in Consiglio comunale molto difficilmente prima di Natale e tanto probabilmente tra Natale e Capodanno, quando i consiglieri non lo esamineranno (il tempo è poco), non lo approveranno (perché per approvare bisogna prima esaminare), ma lo ratificheranno: ok, e tanti auguri di ottimo 2019! Nel frattempo, tra le mura dell’ex convento dei Domenicani, oggi Municipio di Agrigento, riecheggiano la Festa del Mandorlo, San Calogero e Rita Monella. Procediamo con ordine. Il sindaco di Agrigento, Calogero “Lillo” Firetto ha annunciato che la Festa del Mandorlo in fiore e la Festa di San Calogero sono state inserite nel calendario dei “Grandi eventi 2019” della Regione Siciliana. Attenzione: non si tratta di un calendario legato ai capitoli di spesa del bilancio. Dunque dalla Regione non sarà sborsato un solo centesimo per finanziare le feste del Mandorlo e del Santo Calogero. Se il Comune di Agrigento lo desidererà, l’assessorato regionale al Turismo concederà il patrocinio gratuito alle due feste, ma soldi no. Invece, l’essere inseriti nel calendario dei “Grandi eventi” ha una valenza turistica e promozionale, perché sarà presentato sulle principali testate e riviste di settore, nelle fiere e nelle borse turistiche nazionali e internazionali. E poi, ancora a Palazzo dei Giganti, la consigliere comunale Rita Monella, docente e pedagogista, eletta con il Movimento 5 Stelle, poi transitata nel movimento “Diventerà Bellissima” di Nello Musumeci, ha aderito adesso alla Lega di Matteo Salvini. La notizia del battesimo, con tanto di foto ricordo scattata a Roma insieme al sottosegretario all’Interno, senatore, e commissario della Lega in Sicilia, Stefano Candiani, è diffusa dalla Lega tramite il responsabile regionale Enti Locali, Igor Gelarda, ed il coordinatore provinciale della Lega di Agrigento, Massimiliano Rosselli, che affermano: “La Lega conquista sempre più forza in consiglio comunale ad Agrigento, grazie al passaggio di Rita Monella con il partito guidato dal vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. E’ un innesto importante nell’ambito del percorso di crescita del Carroccio nella Valle dei Templi. A Rita Monella sarà affidato il ruolo di capogruppo al Comune, affiancata da Nuccia Palermo. Si tratta di una persona che ha sempre operato in maniera incisiva sul territorio e siamo certi che valorizzerà al massimo, nel suo ruolo di capogruppo, l’attività della Lega in tutto il territorio agrigentino nel solco della rivoluzione del buon senso già avviata da Matteo Salvini in tutta Italia”. E Rita Monella commenta: “Oggi più che mai è necessario un cambiamento radicale delle vecchie logiche partitiche di corruttele e clientele. E nel progetto politico del movimento di Matteo Salvini ho trovato la sintesi ottimale per contrastare questo sistema, tra le cause principali del disastro in cui oggi si ritrova la Sicilia. Il mio passaggio nella Lega rappresenta il completamento del mio percorso politico in coerenza con i miei valori di tutta una vita: fede, legalità e solidarietà. Metterò a disposizione la mia esperienza istituzionale verso tutti coloro che vorranno lavorare per questa entusiasmante battaglia di cambiamento”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Girgenti Acque”, il caso contatori idrici e chiusini

Tra le ipotesi di reato contestate nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Waterloo” a carico della società Girgenti Acque, vi sarebbe anche l’installazione di contatori idrici cinesi...

Incostituzionale la detenzione per diffamazione, scarcerato Arnone

La Corte Costituzionale ha accolto il ricorso degli avvocati Daniela Principato e Raimondo Tripodo, ed ordinato al Tribunale dell’Esecuzione di Agrigento la scarcerazione dell’avvocato...

“Trattativa”, iniziate le arringhe difensive

Al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” sono iniziate le arringhe difensive. L’avvocato Cianferoni: “Bagarella è da assolvere. E il processo va fermato”. Lo scorso 7...

Girgenti Acque, contributi elettorali a Miccichè. La replica: “Tutto documentato”

Tra gli indagati nell’ambito dell’inchiesta “Waterloo” su Girgenti Acque, per contributi elettorali, vi è anche il presidente dell’Assemblea Regionale e coordinatore regionale di Forza...

Recent Comments