Home Politica Il Partito democratico... e masochista (video)

Il Partito democratico… e masochista (video)

Dopo il verdetto della Commissione nazionale di garanzia, Teresa Piccione si ritira dalle Primarie in Sicilia. Storia del Partito Democratico, tra picconate e masochismo.

Incredibile ma vero. Bersani, Speranza e D’Alema si sono impegnati nel picconare il Partito Democratico, renziano o non renziano ma frutto sempre di libere e democratiche elezioni, e hanno raggiunto il traguardo annientando il Pd e regalando l’elettorato del Pd al Movimento 5 Stelle ed anche ad altri partiti. Forti dell’esperienza di quanto accaduto dal 4 dicembre 2016, giorno del referendum sulla riforma Costituzionale anzi no, il giorno del referendum su Matteo Renzi sì o no, fino al 4 marzo 2018, il giorno della Waterloo, della Caporetto del Partito Democratico, si è ipotizzato, auspicato, che tale esperienza sarebbe servita. E invece no. Incredibile ma vero. In Sicilia le primarie per la scelta del segretario regionale, successore di Fausto Raciti, sono in calendario domenica prossima, 16 dicembre. I congressi provinciali si svolgeranno dopo. I candidati sono stati due, il renziano Davide Faraone e la zingarettiana Teresa Piccione. Teresa Piccione ha iniziato a picconare. Attenzione: picconare legittimamente, è un suo diritto, libertà di pensiero e di parola, tra segnalazioni di irregolarità, annunci di ricorsi e di esposti alla magistratura. Sul rinvio o meno delle Primarie, e sulla bagarre che si è scatenata in Sicilia, è stato interrogato l’organo preposto, ovvero la Commissione nazionale di garanzia del Partito Democratico. Ebbene, la Commissione si è espressa: “Le primarie del Partito Democratico in Sicilia confermate domenica 16 dicembre, e i congressi provinciali dopo”. Ok? No. Allo stesso modo di quando alle primarie o nei congressi nazionali è stato eletto a maggioranza Renzi, e i vari Bersani, D’Alema, Speranza, Emiliano, Cuperlo e Orlando hanno storto il muso, mugugnato e picconato, adesso, allo stesso modo, il verdetto della Commissione nazionale di garanzia non è accolto in Sicilia. Infatti, appena Teresa Piccione ha appreso della sentenza della Commissione, si è ritirata dalle Primarie in Sicilia, come quando Mina canta “Non gioco più, me ne vado” . E Teresa Piccione ha motivato così la sua decisione: “Quelle di domenica, in Sicilia, saranno le primarie fondative del partito di Renzi, e non le primarie del Partito Democratico. Per questa ragione ritiro la mia candidatura. La maggioranza renziana ha impedito lo svolgimento dei congressi dei Circoli e delle Federazioni provinciali, mortificando il libero dibattito degli iscritti e degli elettori e la loro partecipazione. Non intendo concorrere a false primarie senza regole, soprattutto dopo manifestazioni e segnali evidenti, ed inquietanti, della partecipazione di uomini estranei al Partito democratico, che inquinerebbero irrimediabilmente il risultato elettorale del congresso”. Bene. Di Maio, Salvini, Meloni, Berlusconi, e altri ancora, ringraziano il Pdm, il Partito democratico e masochista.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid: in Sicilia 119 i nuovi positivi, 6 i morti

Sono 119 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri erano 158) su 16.962 tamponi processati, con una incidenza...

Mega appalto assegnato in Sicilia

Rete Ferrovie dello Stato ha aggiudicato oggi, per un importo di circa 640 milioni di euro, la gara d’appalto integrato per il raddoppio della...

Mafia: contributo Covid a 19 imprenditori già condannati

La Guardia di Finanza del Comando provinciale di Catania ha scoperto che 19 imprenditori, che avrebbero percepito il contributo covid a fondo perduto a...

Al Teatro “Pirandello”, l’evento “Dall’Antica Akragas all’Agrigento Innovativa”

Nella splendida cornice del Teatro Pirandello di Agrigento, venerdì 25 giugno alle ore 17.00, sarà presentato l'evento "Dall'Antica Akragas all'Agrigento Innovativa". Alla presenza di ...

Recent Comments