Home Cronaca Parello: "Entro lunedì le luminarie natalizie ad Agrigento". Scozzari: "La giunta Firetto...

Parello: “Entro lunedì le luminarie natalizie ad Agrigento”. Scozzari: “La giunta Firetto si vergogni”

Giuseppe Parello
Ad Agrigento è stato risolto il ritardo nel montaggio delle luminarie natalizie nel centro cittadino. Come si ricorderà già giovedì scorso, anche al microfono del Videogiornale di Teleacras, il sindaco Calogero Firetto ha spiegato che ormai da due anni, da quando il Comune di Agrigento è stato privato dalla Regione del 30% degli incassi nella Valle dei Templi, è l’Ente Parco della Valle dei Templi ad occuparsene, così come, allo stesso modo, accade per la Festa del Mandorlo in fiore. Ebbene, oggi, sabato 15 dicembre, il direttore dell’Ente Parco Valle dei Templi, Giuseppe Parello, ha annunciato che entro lunedì prossimo, 17 dicembre, saranno montate e accese le luminarie. Lo stesso Parello spiega: “A causa di una imprevista e necessaria variazione di bilancio, il termine ultimo per presentare le offerte per collocare le luminarie lungo le vie cittadine e all’interno del Parco archeologico è appena scaduto. L’appalto è di 15mila euro, e le buste saranno aperte lunedì, e sempre lunedì prossimo, immancabilmente, le luminarie dovranno essere collocate”.

La mancanza delle luminarie natalizie in città ha sollevato non poca indignazione. Ad esempio, l’avvocato Giuseppe Scozzari ha scritto sulla sua pagina Facebook: “L’amministrazione comunale, sindaco in testa, non ha nemmeno la dignità di chiedere scusa alla città e di vergognarsi per aver negato uno dei momenti più belli ai cittadini. Io sto con quanto denunciato da Confesercenti: ovunque è Natale tranne che ad Agrigento! Molte attività commerciali non aspettano che il periodo natalizio per recuperare dalla pesante crisi, invece trovano il nulla assoluto! Non un mercatino, non una luminaria, tranne quella di Franco Micciché e la mia di palazzo Grasso. Non un’isola pedonale! Tutto scorre nello squallore, nella sporcizia, nell’indifferenza. Sindaco e Giunta se non volete proprio andare a casa, andate a ‘scuola’ da Leoluca Orlando, ma evitate di continuare ad uccidere oltre che le speranze, anche i sogni dei bambini di questa città che vorrebbero vivere un Natale come i bambini delle altre città”.

L’avvocato Giuseppe Scozzari

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments