Home Cronaca Omicidio Marzullo a Licata, condannato il nipote Volpe

Omicidio Marzullo a Licata, condannato il nipote Volpe

Il pomeriggio di venerdì 18 agosto del 2017 a Licata è stato ucciso a colpi di pistola Giacinto Marzullo, 52 anni, agricoltore e muratore. E’ stato arrestato il presunto omicida. Si tratta di Giuseppe Volpe, 20 anni, nipote di Giacinto Marzullo. Secondo quanto emerso dalle indagini, la sorella di Marzullo e il figlio di lei Giuseppe hanno incontrato Marzullo innanzi alla sua casa in campagna per discutere di questioni economiche risalenti nel tempo e mai del tutto risolte. Giacinto Marzullo avrebbe accusato la sorella di essersi appropriata dei soldi del loro anziano padre, una pensione di 2mila euro al mese, e anche dei soldi ereditati da una zia, circa 150mila euro, di cui lei, Domenica Marzullo, sarebbe stata badante. Al culmine dell’ennesima discussione, l’alterco è degenerato: Giuseppe Volpe avrebbe impugnato una pistola automatica calibro 9, regolarmente detenuta per l’utilizzo a fini sportivi, e ha sparato. Lo zio ha tentato di scappare lungo una stradina campagnola, ma è stato inseguito e ucciso. Adesso il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, a conclusione del giudizio abbreviato, ha condannato Giuseppe Volpe a 16 anni di carcere.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Abuso d’ufficio”, chiesta condanna anche per 5 tra sindaci ed ex sindaci agrigentini

A Sciacca, al palazzo di giustizia, il pubblico ministero, Alberto Gaiatto, a conclusione della requisitoria, ha chiesto la condanna, per abuso d'ufficio in concorso,...

L’Ordine degli Ingegneri di Agrigento si presenta alla città

Ad Agrigento domani, sabato 21 giugno, nella sede dell’Ordine degli Ingegneri, in via Gaglio, alle ore 10, saranno presentati i componenti del nuovo...

Anche Francesco Pira al Festival Internazionale Taobuk di Taormina

Anche il saggista Francesco Pira, professore associato di sociologia dei processi culturali e comunicativi dell’Università di Messina, sarà tra gli scrittori ospiti del...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Il 24 luglio, a Comitini, la piazza principale sarà dedicata a Rosario Livatino. Ricco il programma. Ce lo descrive, al Vg delle 14:05, il...

Recent Comments