Home Cronaca Plateale protesta del sindaco di Santa Margherita, Valenti

Plateale protesta del sindaco di Santa Margherita, Valenti

Il sindaco di Santa Margherita Belice, Franco Valenti, esasperato dalle condizioni fatiscenti e pericolose in cui versa la strada provinciale 44, pertinente al proprio territorio, ha affisso un cartello in strada ritraendosi a fianco. E sul cartello ha scritto: “Il Comune di Santa Margherita Belice si scusa per le pessime condizioni della strada provinciale 44 frutto dell’incuria della Provincia di Agrigento. Fate attenzione e procedete con prudenza” . Il sindaco Valenti, in particolare, si rivolge così agli automobilisti che si apprestano a percorrere gli ultimi 3 chilometri che separano il Bivio Gulfa da Santa Margherita. La protesta del sindaco Valenti insorge dopo anni di attese e richieste all’ex Provincia per recuperare il tratto stradale che in alcuni punti, dove si procede finanche a una sola corsia e a zig e zag, è gravemente dissestato. Peraltro si tratta dell’arteria di collegamento con la fondovalle Sciacca – Palermo nonché con i paesi della Valle del Belice. Già il 16 gennaio del 2018 il commissario della Provincia di Agrigento, Giuseppe Marino, ha compiuto un sopralluogo insieme ai tecnici della Provincia riconoscendo il grave stato di dissesto. Marino assicurò un intervento a rimedio entro il 2018.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid: in Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo...

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Recent Comments