Home Cronaca Da ottobre video-sorveglianza a "Villa Sofia" e "Cervello"

Da ottobre video-sorveglianza a “Villa Sofia” e “Cervello”

A seguito di quanto accaduto a danno del reparto della Risonanza magnetica dell’ospedale Villa Sofia a Palermo, dove un medico radiologo e un’assistente sono stati aggrediti da alcuni familiari di un paziente sotto esame, e ciò nell’ambito delle sempre più ricorrenti aggressioni a personale sanitario in Sicilia, adesso si corre ai ripari. Da ottobre prossimo sarà attivata la video-sorveglianza nelle sale, negli ambulatori e nei corridoi dei Pronto Soccorso di Villa Sofia e dell’ospedale Cervello. I due impianti consisteranno in 16 videocamere (8 ciascuno per i due ospedali), 2 videoregistratori (uno per ciascuna struttura) e un monitor. Le immagini acquisite saranno immagazzinate nel server della centrale operativa della Mondialpol che è anche la società aggiudicataria dei servizi.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Un’estate mitica”, Aronica rinuncia all’incarico di direttore artistico

Il presidente della Fondazione Teatro Pirandello di Agrigento, Gaetano Aronica, ha scritto una lettera al direttore del Parco della Valle dei Templi, Roberto...

“Borsellino”, Scarpinato all’Antimafia

L’ex procuratore generale a Palermo, Scarpinato, ascoltato dalla Commissione antimafia sul depistaggio delle indagini dopo la strage di via D’Amelio. I dettagli. L’ex procuratore generale...

“Voto di scambio”, prosciolti Cuffaro e Cordaro

Il Tribunale di Termini Imerese ha rinviato a giudizio solo 18 imputati tra gli 87 indagati per voto di scambio dalla Procura di Termini...

Lei uccisa due anni addietro, lui arrestato adesso

A Palermo i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato Carlo Di Liberto, 45 anni, indagato di avere ucciso la sua compagna, Anna Alexandra Hrynkiewicz,...

Recent Comments