Home Politica Ars, l’ordine del giorno di fine anno (video)

Ars, l’ordine del giorno di fine anno (video)

Atteso il giudizio di parifica dalla Corte dei Conti, e poi sarà tour de force all’Assemblea Regionale per l’approvazione degli strumenti contabili entro la fine dell’anno. I dettagli.


Il presidente della Regione, Nello Musumeci, dopo il voto contrario sul primo articolo, ha ritirato polemicamente la proposta di riforma del settore rifiuti in Sicilia. E ciò in attesa che, secondo quanto auspicato dallo stesso Musumeci, sia approvata l’abolizione del voto segreto, contro i “franchi tiratori”. Al momento nulla è stato abolito, e, pertanto, la proposta di riforma della gestione della nettezza urbana giace nel cassetto di Palazzo d’Orleans dove dimora il governatore. Invece, all’ordine del giorno delle prossime sedute dell’Assemblea Regionale vi sono i disegni di legge sulla proroga delle concessioni balneari e sui confini territoriali comunali tra Agrigento, Aragona e Favara. Nel frattempo è semaforo verde dalla Commissione Bilancio all’istituzione delle Zone franche montane in Sicilia, e il presidente della Commissione, Riccardo Savona, saluta il verde così: “Le Zone franche montane, e le agevolazioni e gli aiuti fiscali e tributari che ne discendono, sono indispensabili per frenare la desertificazione socio-economica e di spopolamento di quasi un terzo dei Comuni siciliani, già in forte crisi e in attesa di aiuti concreti per dare una scossa a queste aree svantaggiate e tracciare una nuova linea per i cittadini di queste zone impervie”. A fronte di tutto ciò, all’orizzonte e in prospettiva il giorno più atteso è venerdì 13 dicembre (e menomale che non è venerdì 17) quando è atteso il giudizio di parifica dei consuntivi della Regione da parte della Corte dei Conti. Si tratta della condizione “sine qua non” per procedere oltre verso l’approvazione degli strumenti contabili di conclusione dell’anno 2019. Sarà, come negli anni precedenti, un tour de force: infatti, entro il 31 dicembre bisognerà approvare il bilancio consuntivo della Regione parificato, se parificato, dalla Corte dei Conti, poi l’assestamento di bilancio e poi le variazioni di Bilancio. Poi, nell’ambito della sessione di bilancio, il governo Musumeci intende approvare la legge di bilancio entro febbraio. Pertanto è scontato l’esercizio provvisorio del bilancio per due mesi, tra gennaio e febbraio. Contemporaneamente sarà esaminata ed eventualmente approvata, anch’essa entro febbraio 2020, la legge finanziaria. Si lavorerebbe ad una proposta di finanziaria snella, così da garantirne una rapida approvazione, e ciò che rimarrebbe fuori lo si comprenderebbe in un “collegato” alla finanziaria, anche se, dopo l’esperienza fallimentare e disastrosa dei “collegati” nel 2019, tale ipotesi per tanti non sarebbe affatto praticabile anche nel 2020.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments