Home Cronaca Dissequestrati alcuni beni ad Antonello Montante

Dissequestrati alcuni beni ad Antonello Montante

Sono stati dissequestrati alcuni beni appartenenti ad Antonello Montante, l’ex presidente di ConfIndustria Sicilia condannato in primo grado lo scorso 10 maggio, con il rito abbreviato, a 14 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. Il provvedimento è stato emesso dal Tribunale del Riesame di Caltanissetta su ricorso dei difensori di Montante, gli avvocati Giuseppe Panepinto e Carlo Taormina. Si tratta di 68mila euro e di due immobili a Caltanissetta e a Serradifalco. Il provvedimento di sequestro conservativo è stato emesso, su richiesta di alcune parti civili, dal giudice, Graziella Luparello, che ha condannato l’imprenditore nisseno.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Conclusione di anno positiva per l’Associazione Saieva onlus di Agrigento. Oggi, al Vg, l’intervista alla presidente, Giovanna Saieva

Conclusione di anno positiva per l'Associazione Saieva onlus di Agrigento. Oggi, al Vg, l'intervista alla presidente, Giovanna Saieva.

Recent Comments