Home Cronaca Caso "Hashish", il giallo di due sub morti

Caso “Hashish”, il giallo di due sub morti

Al momento è un giallo il ritrovamento dei cadaveri di due sub, recuperati a pochi chilometri di distanza uno dall’altro sul litorale tirrenico, tra Cefalù e Castel di Tusa. Forse si tratta di una circostanza collegata con il rinvenimento di alcuni carichi di hashish in diverse spiagge siciliane. Sono in corso indagini da parte di cinque Procure: Agrigento, Trapani, Termini Imerese, Patti e Messina, nei cui territori sono stati ritrovati gli scatoloni contenenti numerosi panetti di hashish. I due sub, ripescati tra il 31 dicembre e l’8 gennaio, avevano le mute addosso e alcuni grossolani tatuaggi sul corpo. Nessuna denuncia di scomparsa è stata presentata, né risultano naufragi di barche. L’ipotesi degli inquirenti è che i due morti, recuperati a 30 chilometri di distanza uno dall’altro, si trovassero sulla stessa imbarcazione intenta a trasportare un ingente carico di hashish, poi finito in mare a seguito di un naufragio provocato dal forte vento di maestrale soffiato durante il periodo di Capodanno.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Da ieri via libera ai matrimoni con tanto di trattenimento. Oggi, al Vg delle 14:05, le impressioni di una coppia agrigentina

Da ieri via libera ai matrimoni con tanto di trattenimento. Oggi, al Vg delle 14:05, le impressioni di una coppia agrigentina.

“Caso Forza Italia”, l’intervento degli assessori comunali di Agrigento

Il vicesindaco di Agrigento, Aurelio Trupia, e gli assessori Marco Vullo, Giovanni Vaccaro, Roberta Lala, Francesco Picarella e Gerlando Principato intervengono a seguito dell'intervento...

Il Pizzaiolo Diego Gaetano Lo Bue, conquista le ambite 3 Stelle di Peperoncino Rosso

Ancora un altro successo per Diego Gaetano Lo Bue, che riceve ben 3 stelle dalla Guida Peperoncino Rosso. Un grande traguardo per il pizzaiolo...

Offese il ministro Lamorgese, condannato De Luca

Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, è stato sanzionato per avere offeso il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, in occasione della polemica insorta nei...

Recent Comments