Home Cronaca Truffe sulle protesi, arrestati primario, infermieri e rappresentante società a Palermo

Truffe sulle protesi, arrestati primario, infermieri e rappresentante società a Palermo

I Carabinieri del Nas di Palermo, a conclusione di indagini coordinate dalla Procura, hanno arrestato Natale Francaviglia, primario di Neurochirurgia all’ospedale Civico, gli infermieri Santo Montemurro e Michele Bruno, e l’agente di commercio della società “Servizi Medicali”, Francesco Tarallo, indagati, a vario titolo, di truffa aggravata a danno di ente pubblico, falso ideologico aggravato, e abuso d’ufficio. Sono 15 complessivamente gli indagati. Il primario, il caposala, l’infermiere e il rappresentante di protesi chirurgiche avrebbero truffato l’ospedale Civico e l’Azienda sanitaria provinciale di Palermo falsificando documenti e registri di carico e scarico del materiale protesico utilizzato negli interventi di chirurgia cranica e della colonna vertebrale, in particolare dichiarando l’uso di dispositivi medici in numero notevolmente superiore rispetto a quello realmente impiantato sui pazienti nel corso degli interventi chirurgici. Il tribunale ha ordinato il sequestro preventivo, per equivalente, di poco meno di 50mila euro quale profitto di reato.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Allarme metadone a Ribera

A Ribera è allarme metadone. Durante la settimana, prima sulla spiaggia a Seccagrande e poi alla foce del fiume Magazzolo alcuni bagnanti hanno rinvenuto...

“Covid Sicilia”, contagi e vaccini

Incidenza dei positivi in Sicilia dello 0,7 per cento. L’intervento dell’assessore Razza sulla campagna vaccinale e dell’assessore Samonà sull’iniziativa “VaccinArte”. Sono 119 i nuovi positivi...

“Trattativa”, a difesa di Cinà

Presunta “trattativa” Stato – mafia all’epoca delle stragi. Proseguono le arringhe difensive. Gli avvocati Di Benedetto e Folli: “Processo mediatico. Antonino Cinà è da...

“Girgenti Acque”, presunte rotture dolose alle condotte idriche

Nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Waterloo” a carico di Girgenti Acque, emerge tra l’altro che sarebbero state commesse delle rotture dolose alle condotte idriche per causare...

Recent Comments