Home Cronaca Fratelli d'Italia raccoglie le firme "leggi" a Ribera col candidato sindaco Ruvolo

Fratelli d’Italia raccoglie le firme “leggi” a Ribera col candidato sindaco Ruvolo

Partecipazione a Ribera, in piazza Duomo, dove Fratelli d’Italia ha raccolto le firme a sostegno di quattro leggi di iniziativa popolare, ossia l’elezione diretta del Presidente della Repubblica, l’abolizione dei Senatori a vita, il tetto massimo alle tasse inserito in Costituzione e la supremazia dell’ordinamento italiano su quello europeo. In circa 3 ore sono state raccolte oltre 250 firme. E ciò nel giorno in cui, alle elezioni Regionali della Calabria, Fratelli d’Italia ha ottenuto più dell’11% e dove il centrodestra unito ha vinto con il 25% di preferenze in più rispetto al candidato di sinistra. E in Emilia Romagna il partito di Giorgia Meloni sfiora il 9% e il centrodestra, per la prima volta nella storia della Repubblica, ha tenuto testa fino all’ultimo al candidato di sinistra perdendo con pochi punti percentuali di scarto. A Ribera sono stati presenti il dirigente nazionale del partito, Lillo Pisano, il coordinatore provinciale, Fabio La Felice, la consigliera di FdI, Rossella Failla, ed il candidato alla carica di Sindaco di Ribera alle prossime Amministrative, Matteo Ruvolo, la cui candidatura è sostenuta anche da Fratelli d’Italia.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Girgenti Acque”, il caso contatori idrici e chiusini

Tra le ipotesi di reato contestate nell’ambito dell’inchiesta cosiddetta “Waterloo” a carico della società Girgenti Acque, vi sarebbe anche l’installazione di contatori idrici cinesi...

Incostituzionale la detenzione per diffamazione, scarcerato Arnone

La Corte Costituzionale ha accolto il ricorso degli avvocati Daniela Principato e Raimondo Tripodo, ed ordinato al Tribunale dell’Esecuzione di Agrigento la scarcerazione dell’avvocato...

“Trattativa”, iniziate le arringhe difensive

Al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” sono iniziate le arringhe difensive. L’avvocato Cianferoni: “Bagarella è da assolvere. E il processo va fermato”. Lo scorso 7...

Tentò di abusare di una collega, condannato medico di Favara

A Palermo la Corte d’Appello ha confermato la sentenza di condanna a 3 anni e 6 mesi di reclusione a carico del medico Carmelo...

Recent Comments