Home Cronaca Il caso "Totò Arancio", l'intervento AssoStampa

Il caso “Totò Arancio”, l’intervento AssoStampa

Da oltre 30 anni il giornalista diversamente abile, Totò Arancio, corrispondente sportivo del quotidiano “La Sicilia” da Favara, segue le partite di calcio della squadra di Favara a bordo campo anche perché allo stadio “Bruccoleri” di Favara non sono state rimosse le barriere architettoniche. Ieri, domenica, in occasione della partita tra Pro Favara e Sporting Vallone, l’arbitro Niccolò Melodia di Trapani lo ha invitato ad accomodarsi in tribuna perchè il nome di Arancio non è stato inserito nell’apposito elenco, la cosiddetta “distinta”. In proposito interviene AssoStampa di Agrigento, che esprime solidarietà a nome di tutti i giornalisti agrigentini a Totò Arancio, e commenta: “A causa della presenza di barriere architettoniche allo stadio ‘Bruccoleri’ di Favara, Arancio ha sempre svolto la sua attività giornalistica, da oltre 30 anni, all’interno del terreno di gioco. L’arbitro Niccolò Melodia di Trapani, applicando in maniera rigida il regolamento, ha invitato il collega ad uscire dal rettangolo di gioco perché non inserito in distinta. Ovviamente il collega non poteva essere inserito in distinta, che comprende dirigenti e calciatori, ma è stato sempre autorizzato a seguire le partite da zone adiacenti al rettangolo di gioco. A volte, come avviene nelle altre sfere del ‘vivere civile’, le migliori regole da applicare provengono dal buon senso. Chiederemo conto di questo comportamento alla Lega Nazionale Dilettanti e dell’Associazione Italiana Arbitri. L’intera categoria dei giornalisti agrigentini, è vicina al collega Totò Arancio che, siamo sicuri, grazie alla sua passione e professionalità, non si farà condizionare e proseguirà a raccontarci bellissime pagine di cronaca sportiva”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Covid: in Sicilia 85 i nuovi positivi, due i decessi

Sono 85 i nuovi positivi al Covid19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore su 16.096 tamponi processati, con una incidenza che scende allo...

“Servizio non soddisfacente”, una famiglia non paga il contro in un agriturismo

A Caltanissetta, in un agriturismo, è accaduto che una famiglia, che aveva appena festeggiato la prima comunione della figlia, ha ritenuto non soddisfacente il...

Il Giudice del Lavoro di Sciacca riconosce un risarcimento ad un forestale di Burgio

Nel lontano 1996, il Legislatore Regionale, al fine di soddisfare le esigenze di conservazione e difesa del patrimonio boschivo, aveva provveduto a creare dei...

La pandemia coronavirus nell’Agrigentino, i dati in dettaglio

La pandemia coronavirus nella provincia agrigentina, e i dati in dettaglio secondo il bollettino quotidiano dell’Azienda sanitaria provinciale. Sono 10 i nuovi casi positivi...

Recent Comments