Home Cronaca La madre non accende il wifi. La figlia la colpisce col cellulare....

La madre non accende il wifi. La figlia la colpisce col cellulare. Arrestata

(foto di repertorio)
A Mascalucia, in provincia di Catania, una ragazza di 19 anni è stata arrestata, per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate, ai domiciliari ma in un domicilio diverso dai genitori che l’hanno denunciata. Sì: lei, la ragazza, ha chiesto alla madre di accendere il router per la connessione wifi perché avrebbe voluto video-telefonare al fidanzato. La madre non ha acceso il wife, e lei, la figlia, si è scatenata in escandescenze. I genitori si sono rifugiati in una stanza, lei ha tentato di sfondare la porta, e quando la madre è uscita fuori per provare a calmarla, ancora lei, la figlia, le ha tirato addosso lo smartphone e l’ha ferita costringendola poi a recarsi al pronto soccorso. I genitori della ragazza hanno denunciato la figlia ai Carabinieri dopo l’ennesima aggressione fisica. “Vi ammazzo, ve la faccio pagare, vedrete cosa faccio!”: così ha iniziato a gridare la giovane dopo l’arrivo dei Carabinieri. I due genitori hanno chiesto l’allontanamento dalla casa familiare. La madre, in particolare, ha dichiarato di non essersi mai recata in ospedale dopo le aggressioni per non “nuocere” alla figlia ma, evidentemente, adesso la pazienza si è esaurita.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Incidente mortale a Sciacca: muore un uomo di Canicattì

Un’autovettura Mercedes, per cause ancora in corso d’accertamento, è precipitata dal viadotto del torrente Bagni, a poche centinaia di metri dall’abitato di Sciacca. Il...

Covid: in Sicilia 183 nuovi positivi, cinque i decessi

Sono 183 i nuovi positivi al Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 13.525 tamponi processati, con una incidenza che torna...

Il Consorzio Universitario di Agrigento ospita Aldo Cazzullo

Nell’ambito delle iniziative culturali promosse dal Consorzio universitario di Agrigento, lunedì prossimo, 21 giugno, alle ore 10:30, nell’auditorium “Rosario Livatino”, il Consorzio, in collaborazione...

Truffa on line a danno della parrocchia di Calamonaci, denunciato

I Carabinieri della stazione di Calamonaci, in provincia di Agrigento, dopo avere ricevuto la querela da parte di un giovane di 20 anni attivo...

Recent Comments