Home Cronaca Dopo l'incontro con Cancelleri e Mele, "ma quale soddisfazione?"

Dopo l’incontro con Cancelleri e Mele, “ma quale soddisfazione?”

Giuseppe Di Rosa
Ad Agrigento il secondo tratto del viadotto Morandi, ovvero il tracciato che conduce a Porto Empedocle, è chiuso da oltre tre anni. Il coordinatore del Movimento Mani Libere, Giuseppe Di Rosa, rileva i danni provocati da tale vergognosa condizione di isolamento a cui è costretta la città di Agrigento. Di Rosa afferma: “Dopo il trasferimento di ‘Pizza stadio’, storica pizzeria-rosticceria dei fratelli Trupia, e dopo la chiusura di varie attività commerciali in tutta la zona bassa della città, adesso è il turno dello storico Bar Pasticceria ‘Manzoni’. E tante altre attività commerciali sono chiuse progressivamente nella vie 25 aprile, Callicratide, Dante e Manzoni. Eppure, dopo l’incontro sabato scorso con i signori Mele e Cancelleri, qualcuno ha espresso soddisfazione. Ma per quale risultato si manifesta soddisfazione? Il risultato più certo è il ritardo di 180 giorni, e cioè del 60% oltre la data di consegna, del viadotto Petrusa. E sul viadotto Morandi ancora non sono nemmeno iniziati i lavori: e i 32 milioni di euro stanziati per il Morandi a chi servono e per cosa? E poi gallerie Spinasanta niente di niente, ferrovie non se ne parla, ma cosa sta succedendo? Perchè si dicono soddisfatti?”.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Most Popular

“Girgenti Acque”, otto fermi

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di numerosi illeciti: eseguiti otto provvedimenti di fermo di indiziato di delitto. Tra i destinatari anche l'imprenditore Marco...

Canicattì, anziana subisce scippo

I Carabinieri della Compagnia di Canicattì indagano a seguito dello scippo subito da una donna di 83 anni, nel centro storico, nel quartiere Borgalino,...

“Trattativa”, a difesa di Bagarella

Al processo d’Appello sulla presunta “trattativa” sono iniziate le arringhe difensive. L’avvocato Cianferoni: “Bagarella è da assolvere. E il processo va fermato”. Lo scorso 7...

Sigarette di hashish a Canicattì, denunciato

I Carabinieri della Compagnia di Canicattì hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento un pregiudicato di 47 anni, sorpreso lungo il Viale della...

Recent Comments