Home Cronaca Amministrative Gela, dopo verifica il consigliere Romano in vantaggio su Angelo...

Amministrative Gela, dopo verifica il consigliere Romano in vantaggio su Angelo Cafà

L’avvocato Girolamo Rubino
In esito alla competizione elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale di Gela, tenutasi nell’aprile 2019, il dott. Giuseppe Romano – candidato della Lista “Azzurri per Gela – Greco Sindaco” – è risultato eletto avendo conseguito 462 preferenze.
L’Avv. Angelo Cafà – primo dei non eletti della medesima lista con 454 preferenze – ha proposto ricorso innanzi al TAR Sicilia Palermo chiedendo la correzione del risultato elettorale e la propria proclamazione alla carica di consigliere comunale il luogo del dott. Romano.
In particolare, il ricorrente ha sostenuto che allo stesso sarebbero stati sottratti n. 5 voti nella sezione 67 e che, al contempo, al dott. Romano sarebbe stati assegnati erroneamente n. 9 voti nella sezione n. 36.
Il Dott. Giuseppe Romano si è costituito in giudizio, con il patrocinio degli avv.ti Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, sostenendo l’infondatezza del ricorso e rilevando come nella sez. n. 36 lo stesso avesse effettivamente conseguito n. 9 voti (e non zero come sostenuto dal ricorrente).
In particolare, gli avv.ti Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia hanno chiesto al TAR di acquisire copia delle tabelle di scrutinio al fine di accertare l’effettivo numero dei voti conseguiti dai due candidati
Il TAR Sicilia Palermo (Presidente dott. Calogero Ferlisi, Relatore. Dott. Roberto Valenti) con apposita ordinanza ha disposto una verifica elettorale nel contradditorio delle parti.
Le operazioni di verifica si sono tenute presso la Prefettura di Caltanissetta
Dalla verificazione è emerso che nella sezione n. 67 il candidato Cafà ha conseguito n. 5 voti e che nella sez. n. 36 il Consigliere Romano ha effettivamente conseguito n. 9 voti.
Dai dati emersi in sede di verificazione risulta, dunque, che il ricorrente Cafà ha conseguito complessivamente n. 459 voti e fronte dei 462 voti del Consigliere Romano che resta, pertanto, in vantaggio con uno scarto di tre voti.
In data 19 maggio 2020 si terrà presso il TAR Palermo l’udienza definitiva nella quale il Giudice amministrativo prenderà atto degli esiti della verificazione elettorale.

Redazionehttp://www.teleacras.com
redazione@teleacras.com

Most Popular

Ecco i siciliani eletti alla Camera e al Senato nei collegi uninominali

Alla Camera nei 12 collegi uninominali col sistema maggioritario in Sicilia sono stati eletti: Francesco Gallo (De Luca sindaco d’Italia), Antonino Minardo (Centrodestra), Antonino...

Ida Carmina del M5S eletta deputato nazionale

La notizia era nell'aria da qualche ora, adesso è ufficiale: l'ex sindaco di Porto Empedocle, Ida Carmina è stata eletta deputato nazionale con il...

Elezioni Regionali Sicilia, lo scrutinio e i dati ufficiali

Affluenza definitiva alle urne in Sicilia Affluenza definitiva alle urne in ciascun Comune della provincia di Agrigento Dati candidati presidente della Regione Dati candidati liste provinciali in...

Omicidio a Marsala

Omicidio nella tarda mattina di oggi a Marsala, in provincia di Trapani. La vittima è un pregiudicato di 60 anni, Antonino Titone, accoltellato in...

Recent Comments