Home Cronaca "Coronavirus", casi e piano continuità sanitaria (video)

“Coronavirus”, casi e piano continuità sanitaria (video)

L’aggiornamento dei casi coronavirus in Sicilia. L’assessorato regionale alla Sanità ha stilato un piano per garantire la continuità dell’assistenza sanitaria. I dettagli.

Adesso sono 115 i contagiati da coronavirus in Sicilia, 32 in più di ieri mercoledì. Dall’inizio dei controlli, i laboratori regionali di riferimento, ossia i Policlinici di Palermo e Catania, hanno analizzato 1.477 tamponi, di cui 1.223 negativi e 139 in attesa dei risultati. Al momento, quindi, sono stati trasmessi all’Istituto superiore di sanità 115 campioni. Risultano ricoverati 33 pazienti (nove a Palermo, tredici a Catania, quattro a Messina, uno a Caltanissetta, tre ad Agrigento, uno a Enna e due a Trapani) di cui cinque in terapia intensiva, mentre 78 sono in isolamento domiciliare, due sono guariti e due deceduti.
Nel frattempo, a margine delle misure di contenimento dell’emergenza coronavirus, l’assessorato regionale alla Sanità, su input dell’assessore Ruggero Razza, ha stilato un piano per garantire ai cittadini la continuità dei servizi sanitari. Negli ospedali sono garantite le prestazioni ambulatoriali con classi di priorità U (urgenti) e B (brevi), e poi le prestazioni relative ai pazienti oncologici o ritenute indifferibili. Anche nell’ambito territoriale – sia pubblico che degli ambulatori specialistici accreditati – sono assicurate le prestazioni ambulatoriali, comprese le domiciliari, con classi di priorità U e B, poi quelle riservate ai pazienti oncologici e le attività ritenute indifferibili. A fronte di ciò lo stesso piano specifica che è tuttavia fondamentale che siano sempre assicurate le misure di contenimento del contagio e il rispetto delle distanze di sicurezza tra pazienti nelle sale d’aspetto, limitando anche il numero degli accompagnatori a una sola unità. Saranno eseguite inoltre le prestazioni riabilitative di natura indifferibile. In tali casi, prima di effettuare il trattamento programmato dovrà essere accertato che nell’ambito del nucleo familiare dell’assistito non vi siano soggetti rientrati dalle aree a rischio coronavirus o persone che presentino sintomatologia riconducibile all’infezione. In tal caso, il trattamento dovrà essere sospeso. Ed ancora inoltre, i Centri dialisi dovranno continuare ad erogare le prestazioni. Se un paziente dovesse risultare positivo al coronavirus, è previsto dal piano il trasferimento in strutture pubbliche dove sarà garantito il trattamento da parte della competente Unità operativa di nefrologia e dialisi. Infine continuano ad operare in regime ordinario i servizi di assistenza domiciliare integrata, e i laboratori di analisi, che comunque dovranno garantire le misure di contenimento del contagio.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

Ad Agrigento in scadenza termine per abbattimento Tari, Imu e canone patrimoniale

Ad Agrigento scade giovedì prossimo, 30 settembre, il termine entro cui presentare le domande per ottenere l'abbattimento totale o parziale di Tari, Imu e...

A Canicattì i “Liberi e Forti” per Ettore Di Ventura

Il Coordinamento della lista “Liberi e Forti, Insieme per Servire Canicattì”, in corsa alle elezioni Amministrative del 10 e 11 ottobre, interviene tramite Totò...

Umile (Udc) sulla riforma della Giustizia

Il Coordinatore provinciale del Dipartimento Giustizia di Agrigento dell’Udc, Giovanni Umile, interviene nel merito della riforma della Giustizia ritenendo prioritario risolvere il problema dei...

La solidarietà della Cimino (M5S) a Colletti (Cgil)

La deputata nazionale del Movimento 5 Stelle, Rosalba Cimino, esprime solidarietà al sindacalista della Cgil agrigentina, Franco Colletti, al quale ignoti anno tagliato 40...

Recent Comments