Home Cronaca Sicilia, i casi, e Musumeci si rivolge a Conte

Sicilia, i casi, e Musumeci si rivolge a Conte

I casi coronavirus in Sicilia. Delusione di Musumeci e dell’assessore Turano sull’ultimo decreto Conte. E il presidente della Regione gli scrive una lettera.

I casi di contagiati da coronavirus in Sicilia sono 3.120. Dall’inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 73.008. Sono risultate positive 3.120 persone. E attualmente sono ancora contagiate 2.143. 745 sono guarite e 232 decedute. Degli attuali 2.143 positivi, 462 pazienti sono ricoverati, di cui 34 in terapia intensiva, e 1.681 sono in isolamento domiciliare.

Ecco la distribuzione degli attuali positivi nelle varie province: Agrigento 69, Caltanisetta 125, Catania 670, Enna 295, Messina 373, Palermo 352, Ragusa 54, Siracusa 111, Trapani 94.

Nel frattempo, il presidente della Regione, Nello Musumeci, avverte la pressione soprattutto da parte delle attività produttive dell’isola, e anima speranza nel rientro alla normalità, dopo l’emergenza pandemia, ponendo una condizione. E le sue parole sono: “Se arriviamo entro il mese di maggio a zero contagi, noi chiederemo al governo nazionale di riaprire la Sicilia. Da noi vi è un contenuto numero dei contagi al confronto con altre aree del Paese. E allora vogliamo capitalizzare questo risultato, frutto di un gioco di squadra e di una programmazione sana e improntata sulla chiusura. Pensiamo che la Sicilia possa giocarsi una bella partita nel settore del turismo: questo tasso assolutamente basso del contagio può consentire una certa sicurezza almeno per un turismo locale che muove comunque alcuni milioni di persone. Stiamo consentendo agli stabilimenti di fare la manutenzione e regaliamo alcune notti in albergo e visite guidate”. Poi, in riferimento al decreto Conte dello scorso 26 aprile sulla cosiddetta “fase 2”, Musumeci non nasconde delusione, e afferma: “Noi governatori ci aspettavamo un quadro di misure generali all’interno del quale ognuno potesse adottare delle iniziative specifiche in base alle diversità, soprattutto del quadro epidemiologico oltre che delle esigenze economiche e produttive, di ogni singola Regione”. Ecco perché il presidente della Regione ha scritto una lettera al premier Giuseppe Conte, come rivelato dall’assessore regionale alle Attività produttive, Mimmo Turano, che aggiunge: “Il nuovo Decreto del presidente del Consiglio è stato per tutti una doccia fredda, in particolare per le categorie produttive siciliane che non saranno in grado di resistere a un prolungamento del lockdown. La situazione è insostenibile. Ho chiesto alle associazioni in tempi strettissimi un documento che indichi non solo le criticità dell’ultimo decreto Conte ma anche dei percorsi possibili di ripartenza ispirati al principio della gradualità e del recepimento delle fondamentali misure di sicurezza e di distanziamento sociale. Il documento sarà poi consegnato a Musumeci”.

Angelo Ruoppolohttps://www.teleacras.it
Giornalista professionista, di Agrigento. Nel febbraio 1999 l’esordio televisivo con Teleacras. Dal 24 aprile 2012 è direttore responsabile del Tg dell’emittente agrigentina. Numerose le finestre radio – televisive nazionali in cui Angelo Ruoppolo è stato ospite. Solo per citarne alcune: Trio Medusa su Radio DeeJay, La vita in diretta su Rai 1, Rai 3 per Blob Best, Rai 1 con Tutti pazzi per la tele, Barbareschi shock su La 7, Rai Radio 2 con Le colonne d’Ercole, con Radio DeeJay per Ciao Belli, su Rai 3 con Mi manda Rai 3, con Rai 2 in Coast to coast, con Rai 2 in Gli sbandati, ancora con Rai 2 in Viaggio nell'Italia del Giro, e con Radio 105 nello Zoo di Radio 105. Più volte è stato presente e citato nelle home page dei siti di Repubblica e di Live Sicilia. Il sosia di Ruoppolo, Angelo Joppolo, alias Alessandro Pappacoda, è stato il protagonista della fortunata e gettonata rubrica “Camera Zhen”, in onda su Teleacras, e del film natalizio “Gratta e scappa”, con una “prima” affollatissima al Cine Astor di Agrigento. I suoi video su youtube contano al marzo 2021 oltre 25 milioni di visualizzazioni complessive. Indirizzo mail: angeloruoppolo@virgilio.it

Most Popular

I Carabinieri del Nas sequestrano 13 tonnellate di capperi

A Lipari, una delle sette isole Eolie, in provincia di Messina, i Carabinieri del Nucleo anti-sofisticazioni hanno sequestrato ben 13 tonnellate di capperi, nell’ambito...

Carramba che sorpresa!

I Carabinieri accerchiano un terreno a ridosso del Platani a Cammarata. E arrestano un coltivatore di marijuana in flagranza di reato. Conferenza e dettagli. I...

“Girgenti Acque”, ecco perchè sono stati scarcerati gli indagati

Il Tribunale del Riesame di Palermo ha depositato le motivazioni per le quali ha restituito la libertà, non riconoscendo come sussistenti le esigenze cautelari,...

Canicattì, presentata la lista di “Forza Italia” per il Consiglio comunale

A Canicattì è stata presentata la lista dei candidati al Consiglio comunale di "Forza Italia". In presenza del vice coordinatore regionale del partito, onorevole...

Recent Comments